sabato, Dicembre 4, 2021

5 serie romantiche da recuperare

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

Vicious

Negli ultimi tempi ci siamo ritrovati a chiederci se Naz fosse colpevole, a immedesimarci in Quarry, a capire se credere o meno alle parole di Prairie, e ora stiamo attendendo la vendetta di Tom Hardy in Taboo. Sono stati mesi carichi di tensione, cieli cupi ed emozioni forti. Ma ogni tanto c’è bisogno di staccare, e per farlo nulla è più consigliabile di belle serie romantiche (per la precisione di genere romantic comedy, o rom-com), cioè di commedie divertenti e dai tratti romantici.

Se siete amanti del genere non potete esservi persi nessuna delle cinque serie che vi consigliamo qui sotto, se invece non siete amanti del genere vi suggeriamo di dare comunque una chance alle serie che troverete di seguito: sono tutte ottimi prodotti, molto intelligenti, che hanno superato il vaglio della critica e di milioni di spettatori in tutto il mondo.

Perciò in attesa di qualche novità del 2017 ecco le 5 serie tv rom-com da non recuperare.

1. Love

È la serie Netflix creata, scritta e prodotta da Judd Apatow, una delle voci più irriverenti della commedia americana. I dieci episodi raccontano la complicata storia d’amore tra il timido e impacciato Gus (Paul Rust, già noto in patria per le sue doti comiche, e i suoi lavori da sceneggiatore) e la bellissima Mickey (Gillian Jacobs), ribelle e sfrontata con problemi di dipendenze.

I due sembrano non avere niente in comune, ma tra dialoghi serratissimi, serate magiche, delusioni e lanci di blu-ray dai finestrini di macchine in corsa, impareranno ad amarsi.

Love ha ottenuto un grande successo di pubblico e critica tanto che Netflix ha subito ordinato una seconda stagione, di ben 12 episodi (due in più rispetto alla prima) che è attualmente in produzione.

2. Manhattan Love Story
Se vi siete mai chiesti cosa pensasse il vostro partner durate i primi appuntamenti? Se sì, questa rom-com fa decisamente al caso vostro.

Le differenze tra uomini e donne sono infatti esplicitate senza filtri da Dana (la bella Analeigh Tipton diventata famosa granxie alla sua partecipazione ad America Next Top Model) e Peter (Jake McDorman), due tipi diametralmente opposti che dopo un primo appuntamento disastroso, imposto dalla migliore amica di lei, decidono di continuare a frequentarsi. Che sia l’inizio di una bella storia d’amore?

La serie, creata da Jeff Lowell, è una produzione Abc, e purtroppo è stata cancellata dopo una stagione per i bassi ascolti. Noi vi consigliamo di dargli lo stesso una possibilità.

3. Lovesick

Siamo alla stagione numero due di questa serie britannica prodotta e trasmessa da Channel 4. La serie aveva inizialmente il titolo di Scrotal Recall, ed stata ideata da Tom Edge.

Ogni episodio ha il nome di una ragazza, una delle tante che il protagonista Dylan (Johnny Flynn) deve ricontattare e mettere al corrente che potrebbero aver contratto la clamidia. Al ragazzo è infatti stata diagnosticata la malattia venerea, ed si ritrova obbligato a riprendere in mano la lista in cui ha annotato in ordine alfabetico tutte le sue partner sessuali, ma soprattutto a rivangare tra i ricordi.

Tra flashback e racconti del presente, l’umorismo prettamente inglese di questa serie è contagioso, siete avvisati.

4. Vicious

Ian McKellen e Dereck Jacobi, da soli, dovrebbero essere un motivo sufficiente per dare una chance a questa serie tv. Sono loro Freddie e Stuart coppia di lunghissimo corso che da cinquant’anni condivide un appartamento a Coven Garden.

Freddie è stato un attore, e nonostante l’età è alla continua ricerca d’ingaggi, Stuart – che lavorava nel bar galeotto, dove i due si sono conosciuti – si occupa di tutte le faccende domestiche e di accudire il loro vecchio cane.

Le loro giornate le trascorrono a intrattenere i moltissimi ospiti, e soprattutto a battibeccare quasi su tutto.

Questa serie britannica è stata creata da Gary Janetti (già sceneggiatore dei I Griffin e Will & Grace) e Mark Ravenhill (tra i giornalisti della sezione artistica The Guardian) è da vedere tutta d’un fiato.

Le 12 puntate da ventiquattro minuti ciascuno e i due episodi speciali sono una più esilarante dell’altra. Andate in onda sul canale ITV, inspiegabilmente la serie è stata cancellata.

5. Me You Her

Du is megl che uan, ma è il tre ad essere il numero perfetto. Proprio per questa ragione una coppia di Portland, sposata ormai da qualche anno, decide di iniziare una relazione a tre.

E così che Isabelle Izzy Silva una studentessa di psicologia… ed escort… arriva a sconvolgere il rapporto tra Jack Trakarsky (Greg Poheler, fratello di Amy Poheler) e Emma Trakarsky (Rachel Blanchard).

Creata da John Scott Shepherd per il canale Audience Network, si tratta della prima serie che tratta esplicitamente il tema delle relazioni poli-amorose.

A quanto pare la serie è stata ispirarla dall’articolo Sugar on Top, pubblicato nel 2012 sulla rivista Playboy, che indagava il particolare rapporto escort-cliente.

Lo show, che dal 18 gennaio disponibile su Netflix, ha ottenuto un grande successo ed è già stata messa in cantiere una seconda stagione.

The post 5 serie romantiche da recuperare appeared first on Wired.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Toyota Corolla Cross arriva anche in Europa con il sistema ibrido di quinta generazione

Toyota Corolla Cross arriva anche in Europa. Per vederla su strada, però, bisognerà attendere ancora diverso tempo. Il costruttore...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img