mercoledì, Dicembre 1, 2021

La Cia mette online 12 milioni di documenti consultabili da tutti

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

Schermata 2017-01-18 alle 12.10.52

Vittoria per il FOIA (Freedom of Information Act): la CIA, dopo anni di richieste ha messo online sul suo sito 12 milioni di documenti. Documenti che prima erano difficilmente accessibili – o a causa di procedure impossibili, o perché consultabili soltanto da postazioni apposite all’Archivio Nazionale – saranno a disposizione di chiunque voglia esplorarle.

Si tratta di documenti di ogni genere, dagli esperimenti sul controllo mentale (“Mind Control Program”) della Central Intelligence Agency ai report sulle attività comuniste di ogni angolo del globo. Alcuni di questi erano già stati pubblicati da ricercatori (come Michael Best) e addetti (Joseph Lambert) su piattaforme come Archive.org e ora, finalmente, sul sito deputato.

Ci abbiamo lavorato a lungo e ci tenevo che fosse una cosa portata a termine prima che ne andassi”, ha detto a BuzzFeed Joseph Lambert, che andrà in pensione dopo 32 anni nella Cia.

Per destreggiarsi tra la quantità enorme di documenti, c’è una barra di ricerca in alto con la quale sbizzarrirsi: ogni file corrispondente ai criteri ha una scheda con varie indicazioni (dal numero di documento alla data di rilascio), una sintesi del contenuto e un allegato in pdf. In fondo, il sistema propone una serie di documenti correlati o affini.

The post La Cia mette online 12 milioni di documenti consultabili da tutti appeared first on Wired.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

L'altra faccia di EICMA 2021: curiosità e tendenze | Vlog da Oppo Find X3 Pro

L'edizione numero 78 di EICMA si è conclusa ma il suo fermento rimane, trascinando con sé un vento di...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img