domenica, Agosto 14, 2022

SHHH!, la Tate Britain prende vita in un cortometraggio fumettoso

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il video animato in CGI è fatto per avvicinare le nuove generazioni alla collezione del museo londinese, promotore della manifestazione per giovani Loud Tate: Shift

Esseri fantasiosi dai tratti stilizzati, colori pastello, giochi di animazione: può così essere riassunto il lavoro intitolato SHHH! dell’illustratore e animatore Jack Sachs, realizzato su commissione del museo Tate Britain di Londra.

Il corto di Sachs è ambientato proprio tra i corridoi della Tate Britain, i personaggi di SHHH! sono grosse matite morbide, pupazzi alti quanto le colonne del museo, giochi gonfiabili, cavolfiori e funghi in CGI.

Il fine del corto è avvicinare i giovani alla collezione del museo. L’opera è inserita nel calendario della manifestazione Loud Tate: Shift, un evento dedicato alle nuove generazioni che ha previsto anche un workshop sulle tecniche di animazione utilizzate per realizzare proprio il cortometraggio di Sachs.

Ti è piaciuto? Guarda anche Il primo museo per macchine da scrivere cinesi.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

I migliori ristoranti all’interno degli stadi di calcio

I migliori ristoranti del pianeta hanno solitamente degli affacci incantevoli. E se vi dicessimo che il primo classificato nella...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img