martedì, Marzo 5, 2024

Il Kerala in roadshow incontra il trade a Roma

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

jose keralaIn giro per l’Europa tra fiere del turismo e workshop nelle principali città, l’ente del turismo del Kerala ha fatto tappa a Roma, incontrando tour operator ed agenti di viaggio interessati a promuovere la destinazione. «L’Italia è uno dei maggiori mercati per noi, con un trend di crescita molto veloce e un grande potenziale ancora inespresso – ha detto U.V. Jose, direttore dell’ente del turismo del Kerala -. Negli ultimi anni il Kerala ha visto crescere gli arrivi turistici a livello globale del 33%, arrivando a quota un milione di persone. Di queste, oltre il 50% viene dall’Europa e il 25% degli europei viene dall’Italia. Nel 2016 abbiamo accolto 25 mila italiani, il 6% in più dell’anno precedente. I prodotti più richiesti sono sicuramente l’ayurveda, insieme al turismo naturalistico. Crediamo ci siano ancora ampi margini di sviluppo».  L’offerta dello stato indiano è molto ampia, e va dal wellness ai soggiorni ayurveda, dagli itinerari all’insegna della natura a quelli di  avventura. La stagione migliore per visitare il Kerala va da ottobre a febbraio-marzo e le connessioni con l’Italia sono molto numerose, sia con Air India che via Abu Dhabi, Dubai e Doha per uno degli attuali tre aeroporti internazionali.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Migranti, il Regno Unito ne ha tracciati migliaia illegalmente

Mark Nelson ha risposto alla telefonata dall'interno di un centro di detenzione per migranti nel Regno Unito, un luogo...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img