giovedì, Settembre 29, 2022

Inizio d’anno positivo per I Viaggi di Maurizio Levi

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

LeviL’andamento delle prenotazioni di Natale e Capodanno ha fruttato risultati addirittura oltre le aspettative per I Viaggi di Maurizio Levi, i cui itinerari hanno riscosso molto successo. «Tra le mete più gettonate spicca l’Oman, un prodotto d’eccellenza Viaggi Levi da oltre 17 anni – spiega Maurizio Levi, titolare del to -. Molto successo anche per il Sud-est asiatico, che sta crescendo notevolmente in termini di popolarità e numero di viaggiatori che lì si recano alla scoperta dell’insolito, seguendo itinerari sempre più particolari che favoriscono esperienze coinvolgenti, uniche e memorabili». Per ciò che concerne l’Africa, le preferenze dei viaggiatori si sono posate sul Sudan, fiore all’occhiello di Viaggi Levi da più di vent’anni; sull’Etiopia, destinazione arricchita, nel mese di gennaio, dal festival in occasione del Timkat, l’epifania copta; sull’Algeria, che ospita l’Acacus, considerato uno degli angoli più spettacolari dell’intero deserto del Sahara. Ed è proprio l’Algeria che sta continuando ad esercitare un forte fascino tra i viaggiatori e non solo per i suoi deserti: infatti proprio qui si possono visitare alcuni dei siti archeologici romani tra i più belli dell’intero Nord Africa. Molte le richieste di viaggio in questa perla del Nord Africa nei mesi a venire dunque, ma aleggia molto fermento anche per i viaggi in occasione dei festival, come il favoloso Holla Mohalla, la festa dei sikh in Punjab, in partenza il 5 marzo e il festival di Punakha, in Bhutan, in partenza l’1 marzo.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Ryanair amplia il network invernale da Genova con cinque nuove rotte

Ryanair avanza su Genova e per l’inverno in arrivo aggiunge al network 5 nuove rotte, che porteranno a quota...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img