lunedì, Novembre 29, 2021

Le isole Cook in roadshow per l’Italia

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

IMG_4779Le isole Cook si promuovono in giro per l’Italia insieme alle speciali perle nere Avaiki e a vari tour operator specializzati sulla destinazione, uno diverso per ogni tappa. Con un tour iniziato il 23 gennaio, e che ha toccato anche Roma in collaborazione con il to Twinki Winki e il dmc Turama, le isole Cook stanno presentando le ultime novità in termini di attività, servizi e ricettività alle agenzie di viaggio e al consumer, con una particolare attenzione al segmento viaggi di nozze. Sette le tappe in programma: Milano, Bergamo, Bologna, Udine, Roma, Napoli e Firenze. «Sono molti i vantaggi di questa destinazione, ex protettorato neozelandese, la cui cultura si fonda su un profondo rispetto, per la natura e per le persone – ha detto Nicholas Costantini, responsabile per l’Italia dell’ente di promozione turistica -. Le isole Cook sono uniche perché posseggono una cultura polinesiana viva e tangibile, sono una meta sicura e con una qualità di vita invidiabile. Oltre, ovviamente alla bellezza delle spiagge, del mare e della natura in generale. Su 15 isole, sono tre quelle in cui si può stare: oltre alla capitale Raratonga, ci sono Aitutaki e Atiu, ognuna con le sue caratteristiche ma molto meno popolate rispetto alla prima, la cui peculiarità rispetto ad altre destinazioni con cui viene spesso paragonata è quella di essere un unico resort, senza barriere tra le strutture, anzi. Per il soggiorno si può scegliere tra varie categorie di alberghi, boutique hotel e resort, private luxury villas (una soluzione che sta iniziando a piacere molto) oppure b&b». Tra le attività che si possono scegliere durante il proprio soggiorno: il giro in bicicletta con guida locale, il tour dei locali della vita notturna in bus, uno spettacolo stile Broadway che racconta una storia tradizionale, shopping di prodotti locali tra cui parei e le famose perle nere, escursioni in mare come la pesca d’altura, lezioni di yoga in casa o in spiaggia, corso di zumba.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

EasyJet: nessuna fee per i cambi prenotazione fino al 31 marzo 2022

EasyJet estende al 31 marzo 2022 la policy di prenotazione flessibile “Protection Promise”. “Durante la pandemia – spiega una...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img