mercoledì, Agosto 10, 2022

Melania può fregarsene dell’America?

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

La scorsa settimana, nel viaggio di Trump alla base di Dover dell’Air Force One, in Delaware, Melania non c’era, al suo posto, ad accompagnarlo c’era invece la figlia Ivanka, avvistata anche nella West Wing. L’unico membro della famiglia su cui la neopresidenza pare aver sortito un qualche entusiasmo. Dov’era Melania? Perché si sta defilando dalle prime obbligate uscite pubbliche?

L’ultimo tweet del suo profilo ufficial è datato 8 novembre 2016. Un’immagine fredda e senza cuoricini della spilletta “vota Trump”. Il secondo profilo gestito dallo staff della Casa Bianca ha un solo triste tweet, del 21 gennaio: “Sono onoratissima di servire questo meraviglioso Paese come First Lady!”. Ma se è così onorata, perché non si fa mai vedere? Ce lo stiamo chiedendo tutti. Se lo chiede anche il New Yorker.

Melania è sparita per 12 giorni dopo l’insediamento del marito, e ci sono seri dubbi sul fatto che la coppia presidenziale si sia vista privatamente in quel lasso di tempo, poi è ricomparsa per il Superbowl, ed è di nuovo sparita.

Dov’è Melania? Cosa fa? Qual è il ruolo di questa First Lady? L’ultima attività registrata è l’assunzione di un nuovo interior designer per la Casa Bianca, Tham Kannalikham, che si dovrebbe occupare di ridecorare gli spazi della residenza privata dei Trump. Ma lei alla Casa Bianca non ci vuole andare a vivere, lei ha detto che vuole restare nella sua penthouse di Manhattan, l’ha detto chiaramente (dopo tutti i sacrifici che ha fatto per quell’attico).

Leggi anche

E sulle domande relative al futuro trasferimento a Washington, ha usato il figlio Barron, l’unico che si sta annoiando più di mamma del ruolo di Presidente degli Stati Uniti del padre.

Dice Melania che Barron deve finire la scuola lì. “È per il bene di Barron”, la scusa da Premio Oscar di tutte le coppie in disfacimento. Ma tutti i figli hanno cambiato scuola dopo che papà è diventato Presidente. E nessuno di loro ha sofferto di stress post traumatico da trasferimento alla Casa Bianca. È un comportamento atipico nella storia della presidenza americana. Tutto è atipico. Un Presidente pluridivorziato, una First Lady ex modella che non vuole vivere col marito. Quell’unità familiare indissolubile con cui ci hanno ammorbato per tutto questo tempo è dunque andata a farsi benedire?

Gli americani non sanno come prendere questo comportamento. Melania è una new feminist? Come Beyoncé? Il suo atteggiamento potrebbe sembrare una presa di posizione risoluta, soprattutto perché sarebbe la prima moglie della storia a non vivere alla Casa Bianca col marito, oppure è una menefreghista, e quello che sta facendo sottolinea la sua totale indifferenza per il suo ruolo? Non ha ancora assunto le persone che dovrebbero rappresentare ruoli chiave e la cui scelta spetta a lei di competenza, come la social secretary e il direttore della comunicazione. Non adempie al suo compito come ci si aspetterebbe, questo è certo. Ma dietro cosa c’è? Forse niente, forse non ne ha voglia. Ci ha messo così tanto ed è stata così brava a diventare miliardaria professionale che adesso non le va proprio di fare la moglie.

Ma Trump che dice? La copre. Dice che Melania non ha fretta di ricoprire pubblicamente il suo ruolo, che sta “lavorando” dietro le quinte per fare tutto al meglio. Sarà vero? Mel vuole restare una First Lady low profile? Oppure è depressa? La sua sarebbe tra l’altro una depressione portata benissimo, cosa che riesce a pochi, come il color carta da zucchero, proprio quello del suo abito nel giorno dell’insediamento e del cardigan indossato per il Superbowl. Questo potrebbe spiegare molte cose. Quando sei depressa non hai voglia di fare niente, figuriamoci di traslocare. Quando sei depressa ti vuoi riposare. Vuoi startene a casa, andare nella tua spa personale nella Trump Tower e guardare Netflix sul divano.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Il Rolex Sky Dweller di Tom Cruise è una vera e propria chicca da polso

Sembra che Top Gun, la serie di film d'azione e avventura al testosterone che ha dato a Tom Cruise...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img