martedì, Agosto 16, 2022

La prima serata di Sanremo in gif

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

È finalmente iniziato il 67esimo Festival della canzone italiana di Sanremo, che, come sempre, è stato anticipato da polemiche e discussioni sui compensi percepiti da ospiti e conduttori (in questo caso Carlo Conti). Proprio sulla conduzione c’è stato un cambio di formazione: addio a vallette e valletti di marmo, e spazio a una co-conduttrice classica al posto di una spalla comica, come l’ottima Virginia Raffaele della passata edizione. Non una persona qualsiasi, ma la più forte della concorrenza Mediaset, Maria De Filippi. Il rischio di diventare C’è posta per Sanremo è molto alto e, quando De Filippi si siede sulle scale, manca solo una busta piena di fiori pronta per essere aperta o lasciata chiusa. Maria prende le chiavi dell’Ariston, lascia la copia di riserva a Carlo Conti e si impossessa del condominio sanremese ai suoi ritmi. Si lancia però in due battute poco riuscite e forzate, dove il limite degli autori di volerle cucire addosso qualcosa che non è suo si evidenzia subito.

Per il resto lo spettacolo è in parte sottotono e in parte con picchi alti come la coppia Paola Cortellesi / AntonioAlbanese che vince a mani basse. Grazie al cielo Cortellesi non partecipa, perché lì in mezzo è una delle migliore voci. Il podio sarebbe stato assicurato.

Inizio da togliere il fiato: Tiziano Ferro canta Luigi Tenco, a 50 anni dalla scomparsa.

Giusy ha sete, fatela bere con calma, per favore.

Crozza non le manda a dire a Salvini. Poi fa il gesto dell’ombrello a ricordare che lui è genovese e i soldi del cachet li vuole.

Leggi anche

Non è mica Carlo Conti, che li dà in beneficienza.

Applausi scroscianti in sala stampa dalla Curva Mannoia, intanto Fiorella dice “no” al colesterolo, ma ““ a…

Carmen Consoli & Tiziano Ferro = fenomeni.

Ecco il gadget dell’anno. Speriamo di trovarlo presto in vendita.

Escluse la battuta su Donald Trump (insensata) e quelle sugli addominali (non faceva ridere), l’unico scivolone che Maria ha preso è stato questo.

Poi arriva Ricky Martin, fa i pezzi di vent’anni fa e uno è tutto per Maria: un, dos, tres.



Carlo Conti è meglio come ballerino o come dj? Lasciamo stare.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Ecco come cambia il vostro aspetto quando siete stressati

A volte è più facile a dirsi che a farsi, ma una pandemia globale o l'insoddisfazione al lavoro non...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img