venerdì, Agosto 19, 2022

La Cina di Mistral Tour, due partenze a settimana per i gruppi

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Michele Serra, Mistral Tour mrPunta anche a nuovi target la Cina di Mistral Tour, con una serie di itinerari della linea QSmart per chi ama viaggiare in modo indipendente. «Da marzo fino a febbraio 2018 tutti i nostri viaggi di gruppo prevedono due partenze la settimana, ogni sabato e lunedì, per un totale di 104 partenze all’anno – commenta Michele Serra (nella foto), responsabile della destinazione -. Tutti i viaggi sono verificati sul posto per offrire sempre qualche piccola novità, e contiamo su uno staff molto preparato in loco. Siamo il primo operatore turistico italiano a disporre di un proprio ufficio a Pechino con personale in lingua italiana, aperto 24 ore su 24, che assiste tutti i nostri viaggiatori, monitora hotel e servizi e seleziona e forma le migliori guide disponibili. Per il futuro vogliamo intercettare nuovi target, offrendo un prodotto valido ma a un prezzo più leggero, come nella sezione “Cina in libertà”. Ci rivolgiamo a un target giovane e a chi desidera viaggiare in libertà, ma con la tranquillità che soltanto un tour operator specializzato sa offrire, senza spendere un patrimonio, favorendo l’acquisto nelle agenzie di viaggi. Fiore all’occhiello di queste  proposte è l’itinerario QSmart “Caleidoscopio cinese”, di 13 giorni, un itinerario eccezionale a partire da € 2.495».

Il catalogo si apre con la Mongolia e il  viaggio di gruppo in esclusiva “L’Impero di Gengis Khan” di 13 giorni, con quote a partire da € 2.395. Passando alla Cina, si va da “Triangolo Imperiale” di 9 giorni a partire da € 1.465, ideale da abbinare a un’altra destinazione orientale come la Corea o un’estensione mare, fino a programmi più complessi come “Cina Classica” di 15 giorni a partire da € 2.895, ideale per chi visita per la prima volta il Paese. Nuovo è “Il cuore della Cina” di 14 giorni, che oltre a mete classiche come Pechino, Xi’An, Guilin e Shangai, si spinge nella provincia di Shanxi dormendo in una guesthouse di grande fascino in centro città. Nuovo anche “Alla corte del figlio del cielo” di 15 giorni, che prevede un’escursione alle Montagne Gialle e il villaggio di Hongcun). Nuovo infine “Nella terra degli Avatar” di 14 giorni, che si spinge nello scenario fiabesco (qui sono state girate alcune scene di Avatar) delle valli e dei picchi scoscesi di Zhangjiajie. Tra le estensioni, consigliata “Alla scoperta di Taiwan”, “Corea: la terra della calma del mattino”. All’interno del catalogo uno spazio è dedicato ai Viaggi del Club del Touring Club Italiano, che ha affidato a Quality Group la realizzazione dei prestigiosi viaggi riservati ai soci. Oltre al viaggio Smart “Caleidoscopio Cinese” già menzionato, Mistral ha inserito “Cina: il tesoro dell’Imperatore” di 13 giorni. Segue la sezione dedicata a Tibet, Ladakh, Bhutan e Nepal, con viaggi di gruppo in esclusiva con accompagnatore in italiano.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Il sacco della spazzatura diventa una borsa griffata

Sebbene questi stilisti siano giunti a pensare che tutto possa essere trasformato nel design di una borsa, hanno percorso...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img