lunedì, Agosto 8, 2022

Lotus Evora Sport 410, la supersportiva ispirata a James Bond

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Colore bianco e dettagli neri per la belva ispirata a Lotus Esprit S1 de “La spia che mi amava”

Difficile non privare fascino per la Lotus. Storico marchio inglese, è noto per le sue supersportive ultraleggere, dalle dimensioni molto limitate, che puntano più sulla leggerezza e la manovrabilità che sulla potenza pura.

Ora, la casa ha lanciato un modello che esce un po’ fuori dai suoi stilemi, la Lotus Evora Sport 410. Serie limitata a 150 vetture, è una varianta ancora più aggressiva della già bestiale Evora 400. Qui il 3,5 litri V6 offre ben 416 cavalli compattati in una vettura di soli 1.270 chili, praticamente una piuma da 410 Nm di coppia che brucia lo 0-100 km/h in 3,9 secondi e arriva a 305 km/h.

La chicca però è un’altra. Sulle ali della tradizione sempre presente nelle produzioni inglesi, la Lotus ha pensato di creare un esemplare speciale con diversi elementi che la riportano al passato. Il colore bianco, i dettagli neri e il font scelto per il nome della Evora Sport 410 by Lotus Exclusive sono tutti richiami alla squadrata Lotus Esprit S1 guidata da Roger Moore in La spia che mi amava, un film su James Bond del 1977.

Certo, le somiglianze si fermano qui perché la Evora 410 ha una linea filante e molto più aggressiva della nonna di quarant’anni fa che andava sott’acqua ed era dotata di missili.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Perché Inps, Inail e Istat stanno fondando una software house

Inps, Inail e Istat uniscono le loro forze per costituire un nuovo polo italiano del software, la prima azienda...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img