giovedì, Agosto 11, 2022

Ups testa i droni per le consegne

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Portato a termine un primo esperimento con il velivolo che è partito direttamente da un furgone

Le consegne con i droni sono sempre più realtà. Dopo Amazon è entrata nella partita anche Ups, una delle maggiori aziende di spedizioni del mondo.

Il test è stato dei più affascinanti. Come nei migliori film di fantascienza, lunedì scorso, nei pressi di Tampa, in Florida, il drone è stato lanciato dalla sommità di un furgone e ha effettuato autonomamente la consegna di un pacco presso un’abitazione. Il bello è che il velivolo è poi atterrato sul furgone mentre il corriere proseguiva lungo il percorso per eseguire un’altra consegna.

Stando a Ups, l’idea è di utilizzare il drone soprattutto nelle zone rurali, in quelle parti del mondo dove spesso i furgoni devono percorrere chilometri per effettuare una singola consegna. Il drone utilizzato è un Workhorse HorseFly Uav Delivery System, un ottacottero con sotto una gabbia in cui il corriere inserisce il pacco prima di inviarlo a spedire. Le prestazioni sono interessanti, l’HorseFly può volare fino a 30 minuti con un pacco da 4,5 chili e per dargli istruzioni basta interagire con un touch screen.

Insomma, niente di più facile, almeno sulla carta.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Guida al campionato più strano che si sia mai giocato

Romelu Lukaku con la nuova seconda maglia dell'Inter photo courtesy F.C. Internazionale MilanoRitorno JuveUn ritorno al passato, non tanto (o...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img