domenica, Luglio 14, 2024

Ups testa i droni per le consegne

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Portato a termine un primo esperimento con il velivolo che è partito direttamente da un furgone

Le consegne con i droni sono sempre più realtà. Dopo Amazon è entrata nella partita anche Ups, una delle maggiori aziende di spedizioni del mondo.

Il test è stato dei più affascinanti. Come nei migliori film di fantascienza, lunedì scorso, nei pressi di Tampa, in Florida, il drone è stato lanciato dalla sommità di un furgone e ha effettuato autonomamente la consegna di un pacco presso un’abitazione. Il bello è che il velivolo è poi atterrato sul furgone mentre il corriere proseguiva lungo il percorso per eseguire un’altra consegna.

Stando a Ups, l’idea è di utilizzare il drone soprattutto nelle zone rurali, in quelle parti del mondo dove spesso i furgoni devono percorrere chilometri per effettuare una singola consegna. Il drone utilizzato è un Workhorse HorseFly Uav Delivery System, un ottacottero con sotto una gabbia in cui il corriere inserisce il pacco prima di inviarlo a spedire. Le prestazioni sono interessanti, l’HorseFly può volare fino a 30 minuti con un pacco da 4,5 chili e per dargli istruzioni basta interagire con un touch screen.

Insomma, niente di più facile, almeno sulla carta.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Trump, le immagini dell'attentato e cosa sappiamo finora

Il 13 luglio l'ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è stato colpito di striscio a un orecchio da...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img