lunedì, Agosto 8, 2022

Iag chiude in crescita il 2016 e prepara il lungo raggio low cost

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Willie WalshIag archivia il 2016 con una crescita del 29% dei profitti netti, che hanno raggiunto quota 1,93 miliardi di euro. Il gruppo segnala inoltre un incremento del 7,2% del risultato operativo che si è attestato a 2,48 miliardi di euro. «Questa è una buona performance ottenuta in un contesto sfidante» ha dichiarato il chief executive officer Willie Walsh, sottolineando che il profitto operativo quest’anno dovrebbe migliorare. Il gruppo continua a beneficiare di una strategia di contenimento dei costi così come della flessione del prezzo del carburante: i costi globali di Iag sono diminuiti del 20%. Intanto la competizione sulle tanto ambite – e redditizie – rotte transatlantiche si fa sempre più accesa, a cominciare dal fronte Norwegian: lo scorso dicembre Iag aveva lasciato intuire una contromossa nel breve termine: e infatti il gruppo aprirà il prossimo giugno voli a basso costo su queste stesse rotte, in partenza da Barcellona e operati inizialmente con due Airbus A330.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

L'esperimento sociale dello scienziato che ha spacciato una fetta di salame per la stella Proxima Centauri

E anche stavolta ci sono cascati in massa, su Twitter. Con la differenza che in questo caso la fake...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img