mercoledì, Agosto 10, 2022

SpaceX vuole mandare due turisti in orbita attorno alla Luna

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

(Foto: Matt Cardy/Getty Images)(Foto: Matt Cardy/Getty Images)

Fin da piccolo sogni di andare sulla Luna? Bene, perché presto potrebbe diventare realtà. Basta pagare un’ingente somma e chiedere aiuto a Elon Musk, il fondatore di SpaceX. Entro il 2018, infatti, la società invierà per la prima volta nella storia due turisti spaziali (civili quindi e non astronauti) in orbita intorno alla Luna, per poi far rientro sul nostro pianeta.

La missione, che segnerebbe il primo ritorno del genere umano nei pressi della Luna in 45 anni, sarà finanziato dai due turisti, che, ha raccontato Musk “hanno già versato un notevole deposito”. I due per ora vogliono rimanere anonimi, ma l’addestramento e le visite mediche necessari per la gita spaziale dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno.

Se tutto andrà secondo i piani di Musk, la navicella usata si baserà sulla capsula Crew Dragon, che effettuerà il primo viaggio senza equipaggio verso la Stazione spaziale internazionale alla fine dell’anno. La navicella sarà scortata dal razzo Falcon Heavy, il cui test è programmato per quest’estate.

La partenza avverrà proprio a Cape Canaveral, dove partirono le missioni dell’Apollo. La missione consisterà nell’orbitare per una settimana intorno alla luna in un viaggio di circa 682mila chilometri, prima di tornare sulla Terra. Una missione che potrebbe rivelarsi un passo importante per l’obiettivo di SpaceX di portare gli esseri umani su Marte entro il prossimo decennio.

È interessante notare inoltre che questa missione è sulla buona strada per battere la prossima missione della Nasa, che ha in programma di inviare nuovamente i suoi astronauti intorno all’orbita lunare nel 2020 o forse 2019.

Leggi anche

Tuttavia, tra Nasa e SpaceX non c’è alcuna competizione, tiene a precisare Musk: “Non sono sicuro se partiremo prima o dopo la Nasa”, spiega. “Ma non penso che sia davvero la cosa importante. Credo che ciò che conta è l’avanzamento dell’esplorazione dello spazio. Più siamo, meglio è”.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Dave Bautista e Milla Jovovich insieme in un film tratto da George R.R. Martin

Non c'è solo Game of Thrones, o meglio House of the Dragon, nel futuro di George R.R. Martin sullo...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img