venerdì, Aprile 12, 2024

Nissan porta la guida autonoma a Londra

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

C’è una Nissan Leaf che si aggira senza guidatore per le strade di Londra. Il costruttore di auto nipponico ha dato il via in questi giorni a una sperimentazione che porrà le basi per facilitare l’arrivo della propria tecnologia di guida autonoma all’interno del vecchio continente.

La scelta è ricaduta sulla capitale del Regno Unito per un motivo preciso, spiegano da Nissan: il Paese è infatti tra i più attivi nell’abbracciare questo cambiamento epocale dal punto di vista burocratico e regolamentativo. Recentemente ad esempio il governo ha annunciato dei cambiamenti nella propria legislazione che permetteranno alle polizze assicurative di coprire i proprietari di veicoli autonomi anche quando la guida è assistita da un algoritmo: una modalità che sulla Leaf sperimentale in questione è attivabile alla semplice pressione di un tasto.

E così ecco l’auto elettrica sfrecciare tra gli incroci della città e le strade ad alta percorrenza della zona immediatamente circostante a velocità di punta in grado di toccare gli 80 km/h. Dopo Londra, il gruppo giapponese sta già pensando ad altre destinazioni, ma prima di prendere una decisione definitiva occorre avere il parere delle autorità locali e racimolare abbastanza dati geografici perché i sensori installati sulle auto possano lavorare come si deve. Le candidate più probabili al momento sembrano essere Parigi e i Paesi Bassi.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

G7, le università chiedono libertà di movimento per chi studia

Le università leader nel mondo chiedono ai paesi del G7 di “eliminare le barriere” che frenano l’accesso agli studi...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img