venerdì, Agosto 19, 2022

Le migliori immagini del Metropolitan Museum of Art che si possono usare gratuitamente

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il museo newyorkese regala la possibilità di scaricare e utilizzare 375mila delle sue opere più celebri senza alcun tipo di vincolo, grazie alla nuova Open Access Policy pensata in collaborazione con Creative Commons

Il Metropolitan Museum of Art di New York, per gli amici il Met, è senza alcun dubbio tra le strutture museali più celebri di tutti gli Stati Uniti: un po’ perché ospita ogni anno alcuni degli eventi più chiacchierati della moda e dello showbiz internazionale, un po’ perché custodisce al proprio interno una collezione di opere d’arte che spazia in ben 5mila anni di creatività umana. Un patrimonio che ora il Met vuole condividere con il mondo intero. Gratis, almeno sul versante digitale.

Il museo ha infatti annunciato che ben 375mila immagini del suo incredibile repertorio artistico sono ora scaricabili dal sito ufficiale e utilizzabili gratuitamente per qualsiasi scopo, commerciale o non. Dai quadri di Van Gogh a quelli di Manet, passando per Tiepolo, Klee e Hokusai.

Il nuovo corso, che va sotto il nome Open Access Policy, è stato ideato in collaborazione con Creative Commons, che ha voluto sottolineare come questa iniziativa possa invitare il mondo intero a usare, remixare e condividere l’arte, favorendo un ciclo più che virtuoso.

Per poter individuare le opere del Met utilizzabili senza restrizioni è sufficiente consultare il portale del museo e flaggare la voce Public Domain Artworks in fase di ricerca. Noi ne abbiamo scelte 50, di altrettanti artisti, che potete sfogliare nella nostra gallery. Per il resto, buona scorpacciata di dipinti & co.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

10 auto elettriche interessanti con prezzi sotto i 35 mila euro

Sul mercato arrivano continuamente nuovi modelli di auto elettriche in grado di accontentare le esigenze di mobilità di sempre...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img