giovedì, Agosto 18, 2022

Go World punta su Israele, rinnovato l’accordo di comarketing

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Avital Kotzer AdariSi è conclusa la serie di quattro eventi organizzati da Go World in collaborazione con il ministero del turismo di Israele per promuovere la destinazione, entrata da qualche anno a far parte dell’offerta di Go Asia. La collaborazione, sancita dalla firma di un secondo agreement basato su attività di comarketing dedicate agli agenti di viaggio, prosegue con un taglio leisure e culturale, tipico di Go World. «Siamo estremamente felici che Israele sia adesso tra le mete di punta su cui Go World ha deciso di investire – dichiara Avital Kotzer Adari (nella foto), direttrice dell’ufficio nazionale israeliano del turismo in Italia -. Abbiamo incontrato tanti professionisti incuriositi dalle novità che Israele ha sempre da offrire, ma questa volta abbiamo aggiunto un tocco di avventura in più per tutti, caratteristico dello stile di Go World, grazie anche alla brochure Go4all dedicata ai viaggiatori diversamente abili che in Israele troveranno la destinazione perfetta per le proprie esigenze». «Durante i quatto incontri dedicati alla formazione (Bergamo, Verona, Bologna e Varese) abbiamo avuto il piacere di confrontarci, in maniera diretta, emozionale e passionale, con un centinaio di agenti – aggiunge Pietro de Arena, direttore marketing dell’ufficio nazionale israeliano del turismo – e abbiamo riscontrato grande interesse e volontà di cooperazione, non soltanto da parte degli agenti che per la prima volta si avvicinavano alla nostra terra, ma anche da coloro che già hanno visitato e proposto Israele, felici di aver approfondito la conoscenza di questa meravigliosa destinazione e desiderosi di tornare in agenzia per proporla ai propri clienti». «Go Asia punta decisamente su Israele – conferma Ludovico Scortichini, ceo di Go World – perché è una destinazione fantastica, visitabile e fruibile da tutti in qualsiasi periodo dell’anno; inoltre è facile da raggiungere e soprattutto molto sicura».

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

A definitive ranking of Ryan Gosling's brooding bad guys

Qui entriamo davvero nel vivo della riflessione, perché sarebbe difficile trovare un film che dia un'immagine più cupa del...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img