martedì, Marzo 5, 2024

Che cosa c’è nel nuovo numero di Wired

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Benedict Redgrove, Grande grande grande
Philippe Braquenier, Archivio dunque esisto
Stefan Warter, La fabbrica del futuro

Patrick Witty, Odissea Mobile
Robert Benson, I Godzilla della strada
Daniel Brown, Città algoritmiche
Mattia Balsamini, Oggi è già domani

CAPITOLO 3 – SATURAZIONE

Spencer Lowell, Meccano robot
Etienne Malapert, Utopie sospese
Sean Lemoine, Rocket men

CAPITOLO 4 – NITIDEZZA

Dan Winters, Fantareliquie
Alex John Beck, Il mio pc è differente
Nicola Galli, Il peso dell’aria
Craig Ward, Batteri metropolitani
La Tigre, Beautiful information

*Il volume di marzo di Wired si può sfogliare non solo sulla carta su cui è stampato.

È anche una mostra gratuita e arricchita di elementi digitali esposta in due prestigiose sedi. Il 20 aprile inauguriamo questo percorso alla Triennale di Milano, mentre dal 23 maggio saremo al MAXXI di Roma. Veniteci a trovare!

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Digital markets act, l'Europa ha una bella gatta da pelare

Da qualche giorno Facebook chiede se, per usare Messenger, gli utenti vogliono creare un profilo dedicato. Motivo? “Modifiche legislative...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img