mercoledì, Novembre 30, 2022

Dojo, il sasso che protegge l’Internet of Things

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Si connette al wi-fi di casa e rileva eventuali minacce ai dispositivi connessi, scollegandoli dalla rete prima che sia troppo tardi

Dopo l’uovo che tiene al sicuro tutti i nostri ricordi ecco arrivare il sasso che protegge la domotica. Si chiama Dojo, è realizzato dagli esperti di sicurezza di BullGuard e ricorda le tipiche pietre zen dei Karesansui, i giardini secchi giapponesi. Il suo ruolo però è tutt’altro che zen. Una volta connesso alla rete Wi-Fi di casa, il sasso entra subito in azione schermando i dispositivi IoT dalle incursioni esterne. Sappiamo infatti che gli hacker sono sempre più ingolositi dai dispositivi connessi e Dojo rileva ogni minaccia indicandola al proprietario.

Grazie ai suoi LED, Dojo segnala in tempo reale un’eventuale minaccia: è illuminato di verde quando tutto va bene, diventa giallo se rileva una potenziale minaccia e rosso in caso di attacco. Chiaramente in quest’ultima situazione Dojo agisce da solo, e sconnette dalla rete il dispositivo attaccato, in modo da non diffondere la minaccia anche agli altri.

Dojo è già disponibile online sul sito dedicato e costa 200 dollari con un anno di abbonamento al servizio di sicurezza di BullGuard.

Leggi anche

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Willow è la serie fantasy che abbiamo sempre sognato

A proposito di come Jonathan Kasdan, showrunner della serie abbia aiutato gli attori più giovani a capire e interpretare...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img