10 animaletti robot da tenere in casa

0
219
Questo post è stato pubblicato qui
Orange Tabby Cat
Fisca
Zoomer Chimp
Aibo
Pupbo
Zoomer Kitty
Golden Pup
Chip
Codey Rocky
Puppy

C’è chi ama gli animali ma è troppo pigro per occuparsene così opta per la soluzione più smart (in tutti i sensi): prendersi un gatto o un cane robot.
Niente pelo in giro, zero lettiere da svuotare, addio ai sacchetti per raccogliere le deiezioni canine: la nuova generazione di amici a quattro zampe è fatta di zampe meccaniche e pelo sintetico, quindi l’impegno a livello di mantenimento è minimo. Non bisogna dargli da mangiare, niente acqua sempre fresca nella ciotola perché niente ciotola.

Manca però quel calore che solo un essere vivente sa emanare, anche se questi esemplari di razza robotica hanno imparato dall’imprinting integrato e dalla tecnologia di learning machine a scimmiottare cani, gatti e perfino letteralmente scimmie (è il caso di Zoomer Chimp, la scimmia robot prodotta da Spin Master). I più gettonati sono però i cani e i gatti, i pet veri e propri insomma. Se il sogno a occhi aperti di qualsiasi cinofilo geek è Aibo, il cane della Sony tanto hi-tech quanto caro (si parla di quasi 3mila dollari per accaparrarselo), esistono cuccioli robot per ogni tasca.

Molto interessanti per il loro essere socialmente utili sono quelli della linea Joy For All Companion Pets creata da Hasbro per un target che va dai 5 ai 105 anni (come riportato sulla scatola). Si tratta di gatti e cani iperrealistici creati ad hoc per allietare i bambini ma anche per fare compagnia agli anziani in cambio di nessuna cura. Miagolano, abbaiano, ringhiano, fanno le fusa, questo grazie ai sensori tattili che gli permettono di riconoscere carezze, pacche, massaggi alle orecchie e tutto ciò che solitamente stimola gli amici pelosi. Scopriteli nella gallery in alto, insieme agli altri animali domestici in versione meccatronica attualmente sul mercato.

The post 10 animaletti robot da tenere in casa appeared first on Wired.