Samsung, ecco Galaxy A80 con camera rotante e altri 5 smartphone di fascia media

0
248
Questo post è stato pubblicato qui

Senza notch e foro sul display, Samsung Galaxy A80 è uno smartphone unico nel proprio genere perché monta un’apertura a slitta della parte posteriore per sollevare il modulo fotografico posteriore (triplo) facendolo ruotare di 180 gradi in senso orizzontale così da inquadrare chi impugna il cellulare.

È proprio questo modello il più interessante della nuova famiglia Galaxy A che si appresta a debuttare con altri cinque modelli come Samsung Galaxy A10, A20, A40, A50 e A70 . Facciamo un riepilogo con tutto ciò che c’è da sapere, le caratteristiche tecniche e i prezzi per l’Italia.

Samsung Galaxy A80 (679 euro)

Samsung Galaxy A80
(Foto: Samsung)

Si parte naturalmente con il modello più potente e originale nel design ossia del già citato Samsung Galaxy A80 dotato di speciale fotocamera rotante posizionata al di sopra dello schermo denominato new infinito display super amoled da 6,7 pollici che fa a meno sia del notch a tacca sia del foro in hole.

Come funziona? Quando si fa scorrere la porzione posteriore dello smartphone verso l’alto, la fotocamera posteriore si ribalta di 180 gradi inquadrando il fronte, facendo così a meno del doppio componente su ambo i lati. Interessante la presenza dell’audio di qualità con Dolby Atmos.

L’hardware conta su un processore octa-core con 8 gb di ram e 128 gb di memoria interna, batteria da 3700 mAh con ricarica rapida a 25W e lettore delle impronte digitali sul display. Il compartimento fotografico è triplice con il sensore principale da 32 megapixel e apertura f/2,0 + 8 megapixel ultra-wide a 123 gradi con apertura f/2.2 e sensore per la profondità di campo tridimensionale ToF hqvga e apertura f/1,2.  Arriverà tra maggio e giugno nei colori nero, oro e bianco, mentre nel video qui sotto si vede il funzionamento della camera rotante.

Samsung Galaxy A70 (419 euro)

Samsung Galaxy A70
(Foto: Samsung)

Samsung Galaxy A70 monta uno schermo di tipo super amoled con diagonale generosa da 6,7 pollici e notch a goccia con dentro la fotocamera frontale da 32 megapixel con apertura f/2.0, processore octa-core con 6 gb di ram e una memoria interna da 128 gb espandibile via microsd fino a 512 gb. C’è una triplice fotocamera posteriore da 32 megapixel con apertura f/1.7 + 8 megapixel ultra-wide a 123 gradi e f/2.2 e un occhio da 5 megapixel per la profondità di campo e apertura f/2.2.

Si avvale del riconoscimento del volto e della lettura impronta digitale nello schermo. Uscirà nelle colorazioni nera, blu, bianco e corallo a 419 euro da fine aprile.

Samsung Galaxy A50 (359 euro)

Samsung Galaxy A50
(Foto: Samsung)

Scendiamo di un gradino con A50 che supporta uno schermo da 6,4 pollici a risoluzione full hd+ con notch a goccia con all’interno un sensore da 25 megapixel con apertura f/2.0. Le tre fotocamere sul retro sono da 25 megapixel con apertura f/1.7 + 5 megapixel (f/2.2) + e 8 megapixel (f/2.2).

Il processore è un octa-core con una ram da 4 gb e uno spazio di archiviazione da 128 gb espandibile di ulteriori 512 gb via microsd, mentre la batteria è da 4000 mAh con ricarica rapida.

Samsung Galaxy A40 (259 euro)

Samsung Galaxy A40
(Foto: Samsung)

Classico smartphone di medio range dal prezzo contenuto, A40 punta su uno schermo da 5,9 pollici super amoled full hd+ con notch a goccia molto discreto che accoglie una fotocamera frontale da 25 megapixel (f/2.0). La batteria è da 3100 mAh con ricarica rapida.

Doppia la fotocamera posteriore da 16 + 5 megapixel (f/1.7 e f/2.2), mentre il sensore delle impronte digitali viene montato sul retro. Si trova anche un processore octa-core con 4 gb di ram e 64 gb di memoria interna espandibile via microsd di ulteriori 512 gb.

Si può già acquistare nelle colorazioni nera, bianca e corallo.

Samsung Galaxy A20e (189 euro)

Samsung Galaxy A20e
(Foto: Samsung)

Smartphone con design Infinity-V ossia con notch più pronunciato, questo modello supporta uno schermo da 5,8 pollici a risoluzione hd+, un processore octa-core assistito da 3 gb di memoria ram e 32 gb interni espandibili di altri 512 gb via microsd.

La batteria è da 3000 mAh con ricarica rapida, la fotocamera sul retro è doppia con un sensore da 13 megapixel con apertura f/1.9 e da 5 megapixel da f/2.2; sul fronte c’è un sensore da 8 megapixel con apertura f/2.0. Uscirà a maggio nelle colorazioni nera, bianca e corallo a 189 euro.

Samsung Galaxy A10 (159 euro)

Samsung Galaxy A10
(Foto: Samsung)

Samsung Galaxy A10 compone il gradino più basso con un dispositivo entrylevel che si avvale però ancora dell’estetica Infinity-V con notch più pronunciato e bordo sottile intorno allo schermo da 6,2 pollici a risoluzione hd+.

Il processore rimane anche qui un octa-core con 2 gb di ram e ci sono 32 gb di memoria interna espandibile fino a 512 gb via microsd. La batteria è da 3400 mAh, la fotocamera sul retro da 13 megapixel con apertura f/1.9 e quella sul fronte da 5 megapixel da f/2.0. Uscirà a maggio nella versione blu e nera.

The post Samsung, ecco Galaxy A80 con camera rotante e altri 5 smartphone di fascia media appeared first on Wired.