Doodle Google di oggi: il movimento Bauhaus compie 100 anni

0
374
Questo post è stato pubblicato qui
Google Doodle Bauhaus
(Foto: Google)

Il Doodle Google di oggi è dedicato tutto al movimento Bauhaus che compie 100 anni essendo formalmente nato proprio il 12 aprile del 1919 a Weimar in Germania. Il logo personalizzato ed animato del motore di ricerca di oggi va a rivolgersi alla scuola tedesca fondata da Martin Gropius che ha riunito i talenti di tutta Europa per reinventare il mondo all’insegna della creatività e dell’innovazione.

Questo movimento che si è dedicato al principio della forma che segue la funzione sarà festeggiato in tutta la nazione non soltanto oggi ma durante tutto il 2019, proprio per la tripla cifra tonda di questo anniversario speciale. Saranno circa 600 le manifestazioni in tutta la Germania e ben 45 nella capitale Berlino spalmate su tutto l’anno con il primo appuntamento che è stato lo scorso 16 – 24 gennaio con il festival presso la Berliner Akademie der Künste.

Ma molti appuntamenti riguardano proprio Weimar in Turinga dove Gropius diede inizio al movimento con la prima sede prima di spostarsi a Dessau dal 1925 al 1933 con la realizzazione non più soltanto di progetti, ma anche di edifici di nuova concezione. Infine a Berlino dal 1932 al 1933 con la scuola che venne drammaticamente chiusa dal partito nazionalsocialista, il 10 agosto.

Tuttavia, gli studenti si sono sparsi per il mondo, aprendo sedi diventate celeberrime come il New Bauhaus di Chicago o White City a Tel Aviv. E ha avuto il merito di ispirare generazioni di artisti e successivi movimenti di tutta Europa aggregando artisti come Wassily Kandinsky e Paul Klee, come il fotografo e scultore László Moholy-Nagy, il graphic designer Herbert Bayer o il designer industriale Marianne Brandt.

Il nome Bauhaus viene ispirato dalla parola medievale Bauhütte, indicante la loggia dei muratori e vede come simbolo di questa filosofia che va a unire artigianato, arte “fine” e tecnologia moderna nell’iconica sede proprio a Dessau. Un luogo dove si imparavano quindi non soltanto pittura murale e lavorazione di ceramica o vetro,  ma anche tessitura, lavorazione del metallo, carpenteria, grafica e tipografia modificando, così, anche gli oggetti del quotidiano come si possono notare nel suggestivo video che accompagna il Google Doodle di oggi.

 

The post Doodle Google di oggi: il movimento Bauhaus compie 100 anni appeared first on Wired.