È in corso una caccia al tesoro in bitcoin che sembra “Ready Player One”

0
203
Questo post è stato pubblicato qui
Schermata principale di Satoshi’s Treasure che mostra i primi 5 indizi (screenshot del sito satoshistreasure.xyz)

Dopo solo due settimane dal via della più grande caccia al tesoro del web, un partecipante ha già creato un software in grado di aiutare la propria squadra a coordinare gli sforzi investigativi per risolvere gli enigmi.

Satoshi’s Treasure è la caccia al tesoro online che ha già chiamato a raccolta oltre 6mila partecipanti (le iscrizioni sono aperte), che hanno ricevuto sotto forma di newsletter gli indizi per cercare di vincere 1 milione di dollari in bitcoin. Le chiavi per la soluzione finale sono state suddivise in mille frammenti e per aver accesso al tesoro finale bisogna riuscire a raccoglierne almeno 400 e comporre una chiave.

Il gioco spinge i partecipanti a collaborare e a trovare soluzioni per procedere in squadra. C’è già un utente che è riuscito a distinguersi risolvendo con facilità i primi quattro indizi. Come Parsifal in Ready Player One, John Cantrell si è fatto strada risolvendo i primi indizi nel giro di pochi minuti.

Oltre ha questo è riuscito a creare un software che permette alle varie squadre in gioco di coordinarsi. “I team devono saper gestire questi frammenti di chiavi cercando di minimizzare la fiducia che c’è tra di loro”, ha affermato Cantrell a The Next Web. E ha aggiunto: “I team potrebbero dare tutte le chiave che trovano in condivisione a un leader fidato, ma non appena ne avranno 400, il leader potrebbe semplicemente rubare i soldi per se stesso”.

Il quinto indizio è ora disponibile e prevede di trovare i tre agenti sul campo e consegnargli un oggetto misterioso. Per far ciò è necessario innanzitutto scoprire l’ubicazione di queste tre persone. Ecco spiegata la necessità di coordinamento che ha spinto Cantrell a creare Ordobot. Ordobot è un plug-in di Discord che aiuta i team a organizzare, prendere decisioni, tenere traccia dei contributi e risolvere rapidamente i puzzle. La caccia è aperta e chiunque può partecipare. Basta inserire la propria mail e risolvere tutti gli indizi.

The post È in corso una caccia al tesoro in bitcoin che sembra “Ready Player One” appeared first on Wired.