La nuova funzione di Instagram per ridurre l’uso di dati da mobile

0
198
Questo post è stato pubblicato qui
(foto: CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images)

Instagram ha preparato una nuova funzionalità che si occupa di ridurre in modo consistente la quantità di dati mobili utilizzati senza compromettere la qualità di riproduzione dei contenuti multimediali come foto e, soprattutto, video.

La popolare applicazione fotografica sociale di proprietà di Facebook sta rilasciando gradualmente un aggiornamento per ora disponibile soltanto su Android che permette di gestire in modo più personalizzato l’utilizzo del traffico dati del proprio pacchetto, venendo incontro alle esigenze di chi vive in zone con segnale poco efficiente e/o per chi ha pochi gigabyte a disposizione.

Come attivare il risparmio del traffico dati personalizzato? Il primo passaggio è quello di aggiornare l’app Instagram per Android all’ultima versione disponibile. Anche così, però, potrebbe non essere disponibile la nuova opzione e ci vorrà qualche giorno o settimana.

Per accedere a questa funzionalità bisogna fare tap sull’icona del profilo personale in basso a destra, dunque un altro tap sul menu hamburger in alto a destra e infine su “Impostazioni”. Da qui si sceglie “Account” e infine “Uso di dati mobile”, attivando la funzione con il toogle. Così facendo si disabilita il precaricamento dei video quando si è connessi da cellulare.

Se la funzione è già attiva allora compariranno altre tre opzioni a scelta per selezionare la qualità dei contenuti multimediali ovvero se mostrarli in alta risoluzione o no. Bisognerà fare tap su “Contenuti multimediali in alta risoluzione” dal menu precedente e scegliere una tra “Mai”, “Solo wi-fi” e “Cellulare + wi-fi”. La prima voce li disattiva in toto, la seconda è quella li attiva soltanto sulle reti senza fili e la terza considera ambo le connessioni, sempre.

Va da sé che per chi ha diverse decine di gigabyte a disposizione nel proprio bundle allora la terza è l’opzione da consigliare, dato che mostrerà foto e video in alta risoluzione in ogni occasione, senza considerare il tipo di connessione.

Come già specificato, le nuove opzioni saranno gradualmente diffuse tra gli utenti con smartphone Android, mentre non ci sono ancora indicazioni per chi ha un iPhone, ma è verosimile che potrebbe giungere anche su iOS a breve. A proposito di Instagram, comprare follower conviene o è più efficiente un bot? La nostra indagine.

 

The post La nuova funzione di Instagram per ridurre l’uso di dati da mobile appeared first on Wired.