Dawson’s Creek, la serie revival non si farà

0
126
Questo post è stato pubblicato qui

In questi anni, e in particolare negli ultimi mesi, un’ondata nostalgica ha colpito il mondo della produzione cinematografica e televisiva. Siamo infatti nell’epoca dei reboot e dei remake, sia sul grande sia sul piccolo schermo, e in particolare di recente tocca ai titoli nati fra gli anni Novanta e Duemila essere oggetto di grandi ritorni. Solo quest’estate rivedremo in tv nuovi episodi di Veronica Mars e Beverly Hills 90210, ma c’è una serie su cui molti speravano e che a quanto pare, invece, non ritornerà alla luce: stiamo parlando di Dawson’s Creek.

Il teen drama trasmesso dal 1998 al 2003 e che vedeva protagonisti una serie di ragazzi alle prese con passioni e amori giovanili non tornerà in nessuna versione aggiornata. A dichiararlo è il suo creatore Kevin Williamson: “Ne abbiamo continuato a parlare ma per ora non è nemmeno fra i progetti ipotizzati“, ha detto l’autore attualmente impegnato nella serie horror di Cbs All Access Tell Me a Story. “Ne abbiamo parlato e non abbiamo veramente trovato una ragione valida per farla. Abbiamo tirato fuori qualche idea, ci abbiamo pensato ma alla fine no“.

In effetti Dawson’s Creek era terminata con un episodio decisamente molto drammatico e che aveva dato allo stesso tempo un epilogo piuttosto definito alle vicende di Dawson, Joey, Jen e Pacey. Difficile fra l’altro pensare che alcuni degli attori originali, come soprattutto Michelle Williams già proiettata fra le grandi star di Hollywood, possano tornare effettivamente a un progetto così delle origini. Mai dire mai, però, nel mondo delle serie tv anche se per ora i fan della vecchia guardia dovranno rassegnarsi.

The post Dawson’s Creek, la serie revival non si farà appeared first on Wired.