Non solo Safari e Chrome: i migliori browser per il tuo smartphone

0
168
Questo post è stato pubblicato qui
foto: Pixabay

La scelta è quasi sempre tra Safari (per chi ha l’iPhone) e Chrome (gli utenti Android). Una scelta facile, persino scontata – si tratta pur sempre dei browser in dotazione sui principali smartphone – ma non obbligata, visto che negli app store qualche alternativa interessante c’è: browser che ci proteggono dall’invadenza della pubblicità o pensati per essere usati con una sola mano e persino browser che fungono anche da borsellino per le criptovalute… Eccone 5, rigorosamente in ordine alfabetico:

Aloha Browser (gratis per iPhone e Android)
Il suo punto forte è la Vpn integrata che consente di navigare in modo anonimo su internet: basta toccare lo scudo in alto a destra per attivarla. L’interfaccia è piuttosto semplice ed è stata progettata prendendo ispirazione da Google Chrome, ma si può personalizzare la navigazione scegliendo, per esempio, di attivare Adblock Plus. Ha anche un lettore VR integrato, che consente di riprodurre video VR direttamente dal browser.
Da sapere: Esiste anche una versione a pagamento del browser chiamata Aloha Premium, che include un set di funzionalità ancora più avanzato.

Brave (gratis per iPhone e Android)
È perfetto per chi cerca un browser con blocco degli annunci pubblicitari integrato. È in grado di bloccare la pubblicità online, ma anche script e cookie di terze parti. Rilasciato nel 2016, ha come icona uno scudo con sopra un leone, che appare anche nella barra degli indirizzi: basta cliccarci su per sapere quanti sistemi di tracciamento e script sono stati bloccati. Dalle impostazioni è possibile poi scegliere se bloccare annunci, popup e tutto ciò che mina la nostra privacy. Ma la killer app è la funzione Rewards che premia gli utenti in base all’attenzione che prestano ad alcuni messaggi pubblicitari: i guadagni sono sotto forma di BAT, una criptovaluta.
Da sapere: per godere di tutte le sue funzionalità, conviene scaricarlo anche su pc e usare la funzione sync.

Firefox Focus (gratis per iPhone e Android)
È la versione anti-intrusioni di Firefox Mozilla per smartphone: le funzionalità per la protezione della privacy sono sempre attive e la cronologia di navigazione viene eliminata al termine di ogni sessione. Naturalmente basta andare nelle impostazioni per personalizzare i controlli e consentire, per esempio, i cosiddetti “content tracker”, perché molti siti potrebbero essere visualizzati in maniera non corretta. Ma è bello poter scegliere, o no?
Da sapere: nella versione per iOs può anche interagire con Safari e Siri.

Maxthon 5 (gratis per iPhone e Android)
Chi guarda con sospetto ai software Made in China, si perderà la possibilità di usare questo browser. Ed è un peccato perché Maxthon oltre a essere uno dei browser che impegna meno risorse dello smartphone, offre alcune funzionalità uniche. Tra le varie, un passkeeper per custodire le password, l’accesso integrato a UUmail, che ci permette di proteggere il nostro indirizzo email dallo spam, grazie a un sistema di reindirizzamento e la funzione Maxnote, per collezionare notizie e spunti interessanti dal web e leggerli in un secondo momento. Last but not least, al pari di Brave, Maxthon ha ambizioni blockchain e in futuro ricompenserà gli utenti per l’utilizzo con dei token.
Da sapere: è considerato un cloud browser, perché volendo consente di scaricare su cloud storage anziché su locale.

Opera Touch (gratis per iPhone e Android)
È la versione leggera del browser Opera e ciò rende la navigazione incredibilmente veloce. Ma si fa notare anche per l’ergonomia: tutti i comandi principali sono infatti posizionati in modo che, dopo un po’ di pratica si possa navigare usando una mano sola. La killer app in questo caso è la possibilità di usarlo anche come wallet per le criptovalute, mentre dal verso opposto ha un’interessante funzione che ci permette di proteggerci dal mining nascosto delle criptovalute ad opera di siti fraudolenti (ebbene sì, succede).
Da sapere: Opera da quando è nato si è sempre contraddistinto come uno dei browser più innovativi. In questa versione touch, per esempio, include anche uno dei modi più semplici per condividere le pagine web che visitiamo con My Flow: basta un clic o un tocco, per inviare un sito web a qualsiasi browser Opera. Provare per credere.

The post Non solo Safari e Chrome: i migliori browser per il tuo smartphone appeared first on Wired.