C’è un’agenzia viaggi specializzata in tour per i vegani

0
24
Questo post è stato pubblicato qui
(foto: Getty Images)

Viaggi su misura per i vegani: da Parigi alla Thailandia, passando per Cape Town. A proporli è un’agenzia, la World Vegan Travel, specializzata nel creare tour ad hoc per chi ha deciso di eliminare dall’alimentazione quotidiana tutti gli alimenti di origine animale: cene in ristoranti gourmet 100% veg, esperienze cruelty free e alloggi in strutture che rispettano la natura. Sempre con un tocco di lusso.

Fondata da Brighde Reed (anglo-australiana) e Sebastien Ranger (canadese), l’agenzia ha appena lanciato i pacchetti 2020. Tra le destinazioni dell’anno nuovo: Parigi e l’Alsazia, con tanto di pain au chocolat vegan e soggiorno in una locanda del sedicesimo secolo dove pare abbiano dormito anche Luigi XIV e Napoleone. Ancora, la Thailandia Cape Town e Botswana, per fare il safari e provare il brivido di dormire nella savana in strutture rispettose degli animali.

I tour hanno di solito un numero limitato di partecipanti (fra i 16 e i 28) e in alcuni casi comprendono anche la presenza di influencer dell’universo green. Ovviamente, non è necessario essere rigidamente vegani per partecipare ai viaggi: in un mondo in cui cresce la consapevolezza dell’impatto ambientale di allevamenti & co., possono essere tanti i veg-curiosi attratti da questo tipo di esperienza. Lo dimostra anche il successo di Vegenuary, l’associazione benefica britannica che sprona gli onnivori a provare a seguire una dieta vegana per tutto il mese di gennaio.

Nel 2019 World Vegan Travel ha organizzato quattro viaggi, portando in giro per il mondo oltre 150 turisti vegan. L’agenzia “sta riempiendo una nicchia, creando momenti di lusso in linea con i valori dei vegani”, ha detto a Lonely Planet la fondatrice Brighde Reed. I costi? Per le mete europee si aggirano sui 4.500 dollari, per l’Africa sui 9mila dollari.

The post C’è un’agenzia viaggi specializzata in tour per i vegani appeared first on Wired.