La nuova Ford Puma ti dirà che cosa c’è dietro la curva

0
172
Questo post è stato pubblicato qui
La tecnologia della Ford che svela quello che c’è “dietro l’angolo”

L’auto del futuro non sarà un’ecosistema chiuso bensì una sorta di piattaforma in grado di dialogare in modo efficace con le infrastrutture. La tecnologia della Ford, denominata Local Hazard Information (LHI), che debutterà di serie sulla  crossover compatta Puma, è un esempio perfetto della direzione intrapresa dal settore automobilistico e sposa il proverbio “prevenire è meglio che curare“.

La LHI provvede ad avvisare il guidatore in tempo reale sulla presenza di pericoli su strada (incidenti, frane, ostacoli, asfalto rovinato, traffico). Il funzionamento di questa tecnologia è piuttosto semplice: i sensori che monitorano il funzionamento di elementi come la frenata di emergenza, i fari fendinebbia e il controllo della trazione (per rilevare condizioni meteorologiche o stradali avverse) elaborano i dati rilevati, determinando la posizione del potenziale pericolo o del sinistro, inviandoli, attraverso il modem integrato FordPass Connect, al cloud Car2Car, gestito da Here Technologies, il quale fornisce queste informazioni anche ad altri marchi automobilistici (tra cui Mercedes,  Bmw e Volkswagen).

Questi dati rilevati dalla vettura che precede vengono quindi inviati ai conducenti delle auto che seguono, e che si trovano nei paraggi, i quali, ricevendo l’avviso sul display, possono essere così avvisati dei pericoli. La segnalazione può riguardare ogni tipologia di imprevisto come grandinate, acquazzoni improvvisi, frane o traffico intenso.

La tecnologia della Ford, a differenza di sistemi di allerta che venivano utilizzati in passato, che facevano esclusivo affidamento al driver per inserire le segnalazioni, lavora in modo autonomo. La Local Hazard Information verrà introdotta su oltre l’80% della gamma Ford entro la fine di quest’anno (arriverà prima in America e successivamente in Europa). L’efficacia dell’LHI chiaramente aumenta con il numero delle auto connesse alla rete.

The post La nuova Ford Puma ti dirà che cosa c’è dietro la curva appeared first on Wired.