Casellati risponde alle accuse: “Nessun favore a Salvini, ho garantito l’equilibrio”

0
134
Questo post è stato pubblicato qui

La Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati risponde tramite La Stampa all’intera maggioranza che l’aveva accusata di aver favorito la Lega dopo il voto per fissare la data del voto sul processo all’ex Ministro dell’interno Matteo Salvini per la vicenda della nave Gregoretti.

Il voto decisivo in Giunta del regolamento è stato proprio quello della Presidente Casellati, che già in mattinata aveva accolto la richiesta di inserimento in giunta delle senatrici Loredana De Petris (LeU) e Julia Unterberger (Aut), così da arrivare ad un equilibrio tra la maggioranza e l’opposizione: 6 (2 PD, 2 M5S, 1 Misto e 1 Autonomie) e 6 (3 Lega, 2 FI e 1 FdI).

Di fronte allo stallo di 6 contro 6, Casellati ha esercitato il proprio diritto di voto e sbloccato la situazione, fissando di fatto la data del 20 gennaio per il voto in Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari sull’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini.

Oggi Casellati ha voluto mettere le cose in chiaro:

Ho agito secondo il mio senso di equità proprio perché credo nel mio ruolo terzo. E quelli che ora mi attaccano così aspramente per un presunto favore a Salvini, sono gli stessi che giovedì mi ringraziavano. Anche perché la giunta per il regolamento resterà con questa composizione da qui a fine legislatura: le sembra un vantaggio da poco per la maggioranza? La terzietà non è un elastico che c’è solo quando una decisione conviene a una parte.

PROSEGUI LA LETTURA

Casellati risponde alle accuse: “Nessun favore a Salvini, ho garantito l’equilibrio” é stato pubblicato su Polisblog.it alle 09:57 di Sunday 19 January 2020