M5S, i deputati Nitti e Aprile passano al gruppo Misto

0
67
Questo post è stato pubblicato qui

Il Movimento 5 Stelle continua a perdere pezzi di settimana in settimana. Oggi altre due defezioni, stavolta alla Camera dei Deputati dopo l’addio nei giorni scorsi del senatore Luigi Di Marzio: Michele Nitti e Nadia Aprile.

I due deputati sono stati eletti alla Camera nel 2018 col Movimento 5 Stelle. Aprile è diventata membro della Commissione Finanze, mentre il musicista e direttore d’orchestra prestato alla politica Michele Nitti è stato eletto alla Commissione permanente Cultura, Scienza e Istruzione della Camera e nel corso di questi ultimi due anni ha presentato due proposte di legge, una per introdurre l’insegnamento della musica nella scuola superiore e una per finanziare la digitalizzazione delle tesi di laurea degli studenti iscritti ai corsi di studio di secondo livello presso gli istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica.

Dopo due anni di esperienza tra le fila del Movimento 5 Stelle, i due deputati hanno annunciato oggi di aver presentato richiesta per poter passare al Gruppo Misto della Camera. Nitti non ha ancora rilasciato dichiarazioni, ma la collega Aprile ha voluto motivare pubblicamente la propria decisione di dire addio a M5S:

Non posso nascondere che i fatti che mi hanno visto protagonista nell’ultimo periodo mi hanno seriamente scossa. La situazione in cui mi sono trovata è dipesa esclusivamente da un’inesorabile deriva autoritaria del MoVimento e dalla mancata considerazione in cui sono stata tenuta come parlamentare e, cosa per me ancor più grave, come persona. […] Mi ha offeso l’ingiustificato attacco mediatico a cui sono stata sottoposta (venendo dipinta, da quasi tutti gli organi di stampa nazionale, come ‘morosa’ e inadempiente agli obblighi assunti per vili fini personali di natura economica), senza ricevere alcuna tutela da parte del MoVimento, benché (circostanza ben nota ai vertici), io abbia solo cercato, sin dallo scorso mese di aprile, di avere chiarimenti sull’autoritaria costituzione del ‘Comitato per le rendicontazioni/rimborsi del MoVimento 5 Stelle’ e sull’imposizione di destinare le restituzioni al predetto organo privato, costituito, ad hoc, dopo l’inizio della legislatura.

Anche la decisione di Nitti sembra legata alle mancate restituzioni, ma restiamo in attesa di una sua dichiarazione per avere più chiaro il quadro della situazione.

PROSEGUI LA LETTURA

M5S, i deputati Nitti e Aprile passano al gruppo Misto é stato pubblicato su Polisblog.it alle 16:49 di Tuesday 21 January 2020