Sono Motors Sion, l’elettrica solare raccoglie 53 milioni di euro

0
123
Questo post è stato pubblicato qui
Sono Motors Sion
(Foto: Sono Motors)

Quella della Sono Motors, la startup tedesca focalizzata sulla mobilità green che ha come obiettivo la commercializzazione di una vettura elettrica solare, è una storia interessante che potrebbe avere un lieto epilogo. La Sion, questo il nome dell’auto progettata da tre giovani imprenditori tedeschi, venne annunciata nel 2016 e, dopo la presentazione del modello definitivo, è stata protagonista di una iniziale racconta fondi per avviare la produzione ed evadere i preordini ricevuti.

La gestazione dell’auto però si è rilevata più complicata del previsto, perché la giovane startup ha dovuto fare i conti con un mondo complesso come quello automotive, che, oltre a essere caratterizzato da una filiera produttiva articolata, necessita di ingenti capitali. Difficoltà che hanno comportato un cronico ritardo nella messa in produzione dell’auto, costringendo la Sono Motors a lanciare un video-appello rivolto al suo pubblico nel quale dichiarava che per portare avanti lo sviluppo della Sion sarebbero stati necessari 50 milioni di euro, da raccogliere entro la fine del 2019.

Sono Motors Sion
(Foto: Sono Motors)

I fondatori hanno quindi lanciato una raccolta fondi dove tutti possono contribuire alla causa mediante una donazione libera, oppure anticipando l’intero costo della vettura (25.000 euro). Il particolare crowdfunding si contrappone a quelli classici dove le aziende si rivolgono ai grossi finanziatori, i quali, a detta della stessa Sono Motors, sono però troppo legati al profitto. Ecco perché la startup si è rivolta ai consumatori che hanno a cuore la mobilità elettrica.

E, stando ai risultati, i fondatori sono riusciti a far breccia nel cuore degli utenti, visto che la Sono Motors ha raccolto più di 53 milioni di euro, cifra che servirà per proseguire lo sviluppo dell’elettrica solare.

Sono Motors Sion

Nonostante le tempistiche del progetto non siano state rispettate, la Sono Motors Sion è una vettura interessante che ha come peculiarità principale quella di avere i pannelli solari integrati sull’intera superficie della carrozzeria.

Stando a quando dichiarato dalla compagnia, le celle solari sarebbero in grado di aggiungere all’autonomia della batteria fino a 34 km al giorno. Tecnicamente, la Sion è equipaggiata con un motore elettrico realizzato dalla Continental supportato da una batteria da 35 kWh, stoccata sotto il pavimento, realizzata della tedesca ElringKlinger. La Sono Sion dovrebbe essere costruita nello stabilimento ex Saab di Trollhättan, Svezia, grazie a una joint venture con la National Electric Vehicle Sweden, la compagnia cinese nata dalle ceneri della storica Saab.

The post Sono Motors Sion, l’elettrica solare raccoglie 53 milioni di euro appeared first on Wired.