Morte di Kobe Bryant, la Lega twitta il cordoglio con l’hashtag #26gennaiovotoLega

0
133
Questo post è stato pubblicato qui

La Lega di Matteo Salvini si è dimostrata pronta a tutto in queste ultime settimane per far crescere i propri consensi a discapito spesso della verità e del rispetto degli altri. Lo ha fatto mettendo alla gogna gli avversari politici e comuni cittadini che si sono espressi a favore degli avversari, ma quello che è successo poche ore prima della chiusura dei seggi, classificato dalla Lega come un semplice errore, è qualcosa di disgustoso e profondamente sbagliato.

Nelle stesse ore in cui veniva annunciata in tutto il Mondo la prematura scomparsa del campione dell’NBA Kobe Bryant e della figlia 13enne Gianna, l’account ufficiale della Lega su Twitter ha voluto twittare il proprio cordoglio, inserendo però anche gli hashtag che invitavano al voto in Emilia-Romagna a favore della candidata leghista Lucia Borgonzoni: #26gennaiovotoLega #BorgonzoniPresidente.

Il tweet è stato rimosso poco dopo a causa delle numerose proteste degli utenti, sostenitori della Lega e non, e in pochi minuti sono arrivate le pubbliche scuse. La colpa di tanto pessimo gusto? Un disguido tecnico non ben specificato.

PROSEGUI LA LETTURA

Morte di Kobe Bryant, la Lega twitta il cordoglio con l’hashtag #26gennaiovotoLega é stato pubblicato su Polisblog.it alle 22:26 di Sunday 26 January 2020