Mobile Wolrd Congress, continuano le defezioni: a casa anche Amazon e Nvidia

0
112
Questo post è stato pubblicato qui
Mwc 2020 forfait
(Foto: Gsma)

Anche Amazon e Nvidia si uniscono alle società che hanno rinunciato al Mwc 2020 di Barcellona unendosi a Lg, che aveva fatto da apripista seguita poco dopo da Asus e Ericsson. L’altro colosso sudcoreano Samsung sembra invece confermare la propria presenza, seppur con una spedizione più modesta in termini di personale inviato in terra spagnola.

Da qui al debutto del congresso è più che verosimile attendersi altre defezioni nonostante la Gsma Association che organizza l’evento continui a smorzare il panico assicurando che saranno applicate le massime cautele e prevenzioni. Cosa succederà tra due settimane?

Come avevamo già anticipato, sembra davvero difficile che il Mobile World Congress 2020 venga annullato a così pochi giorni dal debutto, ma è altrettanto difficile immaginare un pienone di giornalisti, addetti ai lavori, allestitori e visitatori come si è abituati. Di sicuro sarà ristretta (rispetto ai passati 5-6%) la presenza di cinesi.

Anche perché per una buona fetta si prospetterebbe un periodo di quarantena (14 giorni) appena sbarcati dalla Cina, come misura preventiva. E i tempi sono già stretti. A ogni modo, niente Mwc 2020 per chi viene da Hubei – provincia di Wuhan dove tutto è nato – e richiesta di (fragile) autocertificazione di non essere stati in contatto con contagiati per chi si appresterà a entrare, oltre che misurazione della temperatura

Si stima attualmente circa 2800 esibitori saranno a Barcellona. Gli ultimi grossi nomi a annullare la presenza sono stati dunque Amazon e Nvidia. Per entrambi, la motivazione è naturalmente quella di non mettere a rischio i propri dipendenti. Secondo Cnet, Samsung porterà molti meno dipendenti e dirigenti del previsto.

Coronavirus e Mwc 2020 potrebbero peraltro smuovere qualcosa nel segmento dei grandi congressi. Sempre più grosse marche partecipano con novità minori puntando su eventi dedicati e singoli. Al contempo, i prodotti eventualmente presentati sono consegnati con largo anticipo e sotto embargo alle redazioni più importanti così da uscire con le prime recensioni già al giorno 0.

In un settore che parla di innovazione, connessione sempre e ovunque e tele-presenza, quanto futuro avranno queste grandi fiere, anche dopo la fine dell’emergenza coronavirus?

The post Mobile Wolrd Congress, continuano le defezioni: a casa anche Amazon e Nvidia appeared first on Wired.