Come guardare una “eclissi” di Marte

0
50
Questo post è stato pubblicato qui
    eclissi(foto: Artur Debat via Getty Images)

Il 18 febbraio la Luna scivola su Marte e lo nasconde dando luogo a una speciale eclissi, o meglio un’occultazione, per essere ancora più precisi nell’utilizzo del gergo astronomico. La Luna passerà davanti a Marte e lo coprirà per un periodo di tempo che va da alcuni minuti fino a più di un’ora.  L’evento sarà visibile oggi nei cieli del Nord America e dell’America centrale nella loro mattinata. Ecco come avviene e a che ora vederla.

Dove vedere l’eclissi di Marte

Con un cielo limpido l’intera regione degli Stati Uniti, ad eccezione dell’Alaska e delle Hawaii, riuscirà a godere dello spettacolo dell’oscuramento di Marte da parte della Luna. Il tutto avverrà nella loro mattinata. Ad esempio a Chicago l’occultazione inizia alle 6.05 a.m. (le nostre 13.05) e finisce alle 7.35 a.m. (le nostre 14.35). Mentre a Los Angeles sarà visibile a partire dalle loro 3.37 a.m. e fino alle 4.28. In molte città americane l’effetto durerà più di un’ora.

Insomma se siete in America oppure se avete parenti, amici o conoscenti che vivono lì potrete o potranno osservare questa eclissi di Marte fra poche ore. Qui tutti gli orari relativi alle diverse città americane, riportati sulla pagina web dell’International Occultation Timing Association (Iota). Nel caso di inquinamento luminoso la visibilità potrebbe non essere ideale e binocoli o telescopi potrebbero risolvere il problema.

C’è anche una mappa grafica che rappresenta le regioni in cui sarà visibile l’evento.

eclissi
(foto: Iota – International Occultation Timing Association)

La curva turchese mostra la regione in cui l’eclissi sarà osservabile, che copre il Nord America (ma la visibilità raggiunge anche parte dell’America centrale) e che va dal confine occidentale a quello orientale. Nella curva turchese, l’occhiello a sinistra individua la regione in cui l’eclissi sarà visibile al sorgere della Luna, mentre nell’occhiello a destra al tramonto della luna. Ma potrà essere osservata anche nella regione al di sotto della curva e che copre tutto il Nord America e l’America centrale, in orari diversi.

Come la Luna occulta Marte

Un’occultazione avviene quando un corpo celeste del Sistema Solare passa di fronte a un altro oggetto distante, come una stella o un pianeta, nascondendolo e bloccando momentaneamente la sua luce. Occultazione e eclissi sono di fatto sinonimi, anche se una sottile differenza è stata messa in luce nella definizione ufficiale e in questo caso è più appropriato utilizzare il termine occultazione (la parola eclissi si riferisce di solito al sistema Sole-Terra-Luna).

In questo caso la Luna passa di fronte a Marte e lo copre. La Luna occulterà Marte cinque volte nel corso del 2020, ma questa è l’unica occasione in cui l’occultazione del pianeta rosso sarà visibile in America, come scrive la Iota. In pratica, il pianeta rosso scivolerà sotto la faccia visibile della Luna e riapparirà da dietro il lato oscuro.

La Luna impiegherà circa 15 secondi, come spiega un articolo su Universe Today, per coprire Marte e lo stesso tempo sarà necessario per la sua ricomparsa. Ma l’occultazione potrà durare da pochi minuti, ad esempio nella città messicana di Guadalajara circa 20 minuti, fino a un’ora e mezza, come a Chicago. Insomma, per quelli che possono, non perdetevi l’evento unico.

The post Come guardare una “eclissi” di Marte appeared first on Wired.