David di Donatello 2020, Il traditore di Marco Bellocchio guida le nomination

0
178
Questo post è stato pubblicato qui

 

Il traditore

Sono state annunciate in queste ore le nomination a David di Donatello 2020, fra i più prestigiosi premi del cinema italiano assegnati dall’Accademia del Cinema. La presidente Piera Detassis ha annunciato le candidatura della 65esima edizione dalla sede Rai di Viale Mazzini: anche quest’anno, infatti, la cerimonia di premiazione andrà in onda in prima serata su Rai1 il prossimo 3 aprile, condotta ancora una volta da Carlo Conti. A guidare le nomination è sicuramente Il traditore, il film di Marco Bellocchio con protagonista Pierfrancesco Favino che, dopo essere stato selezionato per rappresentare l’Italia agli scorsi Oscar (non qualificandosi, però), ottiene ora un numero record di 18 nomination.

Seguono Il Primo Re di Matteo Rovere e Pinocchio di Matteo Garrone, entrambi con 15 candidature, e poi Martin Eden di Pietro Marcello con 11. Fra gli altri filmm usciti dal primo gennaio al 31 dicembre 2019, che si sono distinti: La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, 5 è il numero perfetto di Igort e Suspiria di Luca Guadagnino. In questa occasione è stato anche rivelato che il premio al miglior film straniero è andato a Parasite di Bong Joon-ho, un riconoscimento “deciso ben prima degli Oscar”, ha dichiarato Detassis. Ecco tutte le nomination:

Miglior film
Martin Eden, Pietro Marcello
La paranza dei bambini, Claudio Giovannesi
Pinocchio, Matteo Garrone
Il primo re,  Matteo Rovere
Il traditore, Marco Bellocchio

Miglior regia
Marco Bellocchio, Il traditore
Matteo Garrone, Pinocchio
Claudio Giovannesi, La paranza dei bambini
Pietro Marcello, Martin Eden
Matteo Rovere, Il primo re

Miglior attrice protagonista
Valeria Bruni Tedeschi, I villeggianti
Linda Caridi, Ricordi?
Valeria Golino, Tutto il mio folle amore
Isabella Ragonese, Mio fratello rincorre i dinosauri
Lunetta Savino, Rosa
Jasmine Trinca, La dea fortuna

Miglior attore protagonista
Alessandro Borghi, Il primo re
Francesco Di Leva, Il sindaco del rione Sanità
Pierfrancesco Favino, Il traditore
Luca Marinelli, Martin Eden
Toni Servillo, 5 è il numero perfetto

Miglior attore non protagonista
Stefano Accorsi, Il campione
Roberto Benigni, Pinocchio
Carlo Buccirosso, 5 è il numero perfetto
Fabrizio Ferracane, Il traditore
Luigi Lo Cascio, Il traditore

Miglior attrice non protagonista
Maria Amato, Il traditore
Alida Baldari Calabria, Pinocchio
Anna Ferzetti, Domani è un altro giorno
Tania Garribba, Il primo re
Valeria Golino, 5 è il numero perfetto

Miglior sceneggiatura originale
Bangla
La dea fortuna
Il primo re
Ricordi?
Il traditore

Miglior sceneggiatura non originale
La famosa invasione degli orsi in Sicilia
Martin Eden
La paranza dei bambini
Pinocchio
Il sindaco del rione Sanità

Miglior produzione
Domenico Procacci, Anna Maria Morelli, Bangla
Pietro Marcello, Beppe Caschetto, Thomas Ordonneau, Michael Weber, Viola Fügen, Rai Cinema, Martin Eden
Archimede, Le Pacte, Rai Cinema, Pinocchio
Grøenlandia, Rai Cinema, Gapbusters, Roman Citizen, Il primo re
IBC Movie, Kavac Film con Rai Cinema, Il traditore

Miglior regista esordiente
Phaim Bhuiyan, Bangla
Leonardo D’Agostini, Il campione
Marco D’Amore, L’Immortale
Igort, 5 è il numero perfetto
Carlo Sironi, Sole

Miglior fotografia
Martin Eden
Pinocchio
Il primo re
Ricordi?
Il traditore

Miglior montaggio
Martin Eden
Pinocchio
Il primo re
Il sindaco del rione Sanità
Il traditore

Miglior colonna sonora
Il flauto magico di piazza Vittorio (L’Orchestra di piazza Vittorio)
Pinocchio (Dario Marianelli)
Il primo re (Andrea Farri)
Suspiria (Thom Yorke)
Il traditore (Nicola Piovani)

Miglior canzone originale
Bangla, Festa
La dea fortuna, Che vita meravigliosa
L’ospite, Un errore di distrazione
Il sindaco del rione Sanità, Rione Sanità
Suspiria, Suspirium

Miglior scenografia
5 è il numero perfetto
Pinocchio
Il primo re
Suspiria
Il traditore

Migliori costumi
5 è il numero perfetto
Martin Eden
Pinocchio
Il primo re
Il traditore

Miglior trucco
5 è il numero perfetto
Pinocchio
Il primo re
Suspiria
Il traditore

Migliori acconciature
Martin Eden
Pinocchio
Il primo re
Suspiria
Il traditore

Miglior suono
5 è il numero perfetto
Martin Eden
Pinocchio
Il primo re
Il traditore

Migliori effetti visivi
5 è il numero perfetto
Pinocchio
Il primo re
Suspiria
Il traditore

Miglior documentario
Citizen Rosi i
Fellini fine mai
La mafia non è più quella di una volta
Se c’è un aldilà sono fottuto: Vita e cinema di Claudio Caligari
Selfie

Miglior film straniero
C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino
Green Book di Peter Farrelly
Joker di Todd Phillips
Parasite di Bong Joon-ho
L’ufficiale e la spia di Roman Polanski

The post David di Donatello 2020, Il traditore di Marco Bellocchio guida le nomination appeared first on Wired.