I migliori seggiolini anti-abbandono da comprare con il bonus di 30 euro

0
51
Questo post è stato pubblicato qui
seggiolino_anti-abbandono
(Getty Images)

I seggiolini anti-abbandono per la sicurezza dei minori in auto sono obbligatori per i bambini fino a 4 anni dal 7 novembre scorso, ma da oggi è possibile richiedere il contributo da 30 euro previsto dal Decreto Fiscale 2019. È sufficiente accedere al sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e cliccare sulla piattaforma dedicata che sarà attivata in giornata. Dopodiché bisognerà compilare un documento online per ottenere un buono spesa elettronico da usare entro 30 giorni dall’emissione. “Anche per chi ha già acquistato il dispositivo prima del 20 febbraio 2020 è previsto un rimborso”, spiega il Ministero. “Per ottenerlo bisogna farne richiesta entro sessanta giorni dall’operatività della piattaforma, allegando copia dei giustificativi di spesa, scontrino fiscale o fattura”.

Il settore dei seggiolini anti-abbandono in questo ultimo anno ha ampliato l’offerta con soluzioni per ogni esigenza: si va dal modello iper-tecnologico a quello basic da abbinare al proprio seggiolino.

Lo scorso dicembre abbiamo segnalato cinque modelli, ma da allora l’offerta si è ulteriormente arricchita. Ecco la lista completa di prodotti degni di interesse secondo Wired.

Vodafone V-Baby Alert

Il sistema Vodafone è basato su un cuscino smart, da posizionare sulla seduta del seggiolino, abbinato a un piccolo dispositivo da tenere in auto. In pratica la sensoristica del cuscino rileva la presenza del bambino seduto e l’accessorio dotato di ricevitore GPS, accelerometro e V-Sim (la SIM Vodafone per l’Internet of Things) consente di avvisare fino a 6 contatti pre-memorizzati in caso di abbandono.

(Foto: Vodafone)

Nel caso in cui l’auto sia ferma da più di dieci minuti e il cuscino rilevi ancora la presenza di un bambino seduto sul seggiolino, il dispositivo connesso con V-Sim invia automaticamente una notifica al contatto principale“, spiega Vodafone. “Se non si tratta di una situazione di rischio la persona contattata può interrompere l’allarme attraverso l’app, mentre nel caso in cui il contatto di riferimento non annulli l’emergenza, V-Baby Alert farà partire una chiamata“.

Il tratto distintivo di Baby Alert è che invece di impiegare il Bluetooth per le notifiche di emergenza si affida alla rete mobile. Evidente quindi che il raggio di azione è molto più ampio.

Il prezzo è di 99 euro e prevede 6 mesi di servizio inclusi; dopodiché bisogna pagare 1 euro al mese.

Tim BabyPad

Tim BabyPad si affida a un cuscino con supporto bluetooth che va posizionato sul seggiolino. Il rilevatore di presenza mantiene un costante dialogo con lo smartphone (Android e iOS) del genitore. In caso di allontanamento di quest’ultimo il sistema fa suonare un allarme sullo smartphone. “Se l’allarme non viene disabilitato, vengono inoltre inviati degli sms a numeri preassociati con le coordinate gps prevenendo, eventuali pericolose situazioni“, spiega Tim.

(Foto: TIM)

Tim BabyPad è acquistabile presso i negozi Tim e sul sito tim.it al prezzo di 59,90 euro. Gli sms sono inclusi nel costo del prodotto e non è previsto il consumo del credito telefonico dell’utente.

UnipolSai Qshino

Il cuscino anti-abbandono proposto da UnipolSai è pensato per essere applicato a un seggiolino auto che è privo di tale funzionalità. Anche in questo caso viene sfruttata la sensoristica integrata per rilevare la presenza e il collegamento Bluetooth con lo smartphone del genitore per far scattare gli eventuali alert.

(Foto: Qshino)

Se l’autista si allontana dal mezzo e porta con sé lo smartphone, alla caduta della connessione Bluetooth tra smartphone e cuscino, l’App su smartphone emette un segnale sonoro ripetuto e viene inoltre visualizzata sull’app una notifica che segnala l’abbandono del bimbo“, spiega la nota assicurazione. “Tramite l’app dedicata è obbligatorio indicare almeno 3 numeri ‘amici’ che, in caso di mancata risposta dell’autista all’allarme di abbandono bambino in auto, riceveranno un SMS con la segnalazione del rischio in corso e il relativo posizionamento del veicolo (se attiva geolocalizzazione su smartphone autista)“.

Da rilevare che la stessa app (Android e iOS), in presenza del seggiolino, emette un segnale sonoro ripetuto per ricordare all’autista di attivare il Bluetooth.

Il prezzo è di circa 70 euro.

Bluon MyMi

MyMi è un sistema anti-abbandono basato su cuscino, tracker-portachiavi e app (iOS, Watch OS e Android). La sensoristica del cuscino – da posizionare sul seggiolino – rileva la presenza del bambino. In caso di allontanamento dall’auto, il tracker-portachiavi, che è collegato con il cuscino via bluetooth, emette segnali acustici e visivi. L’app abbinata consente l’attivazione automatica del sistema non appena il bambino si siede sul seggiolino.

(Foto: MyMi)

Infine, quando la batteria è quasi esaurita, sia il cuscino sia il tracker-portachiavi emettono specifiche segnalazioni acustiche. Tra l’altro, tramite l’app è possibile monitorare costantemente il livello della batteria del cuscino intelligente“, spiega Bluon.

Il dispositivo anti-abbandono MyMi (cuscino intelligente + tracker-portachiavi + app) ha un prezzo al pubblico suggerito di poco meno di 70 euro.

Chicco BebèCare

BebèCare è un piccolo dispositivo anti-abbandono da agganciare alla cintura del seggiolino. La sensoristica integrata rileva la presenza del bambino e in caso di allontanamento del genitore viene inviato un segnale di alert (sonoro e visivo) via bluetooth sullo smartphone. Il tutto funziona tramite un’app dedicata che abilita anche un eventuale allarme di secondo livello capace di raggiungere altri contatti pre-impostati. In questo caso vengono segnalate anche le coordinate gps.

(Foto: Chicco)

Chicco offre un pacchetto di 15 messaggi di allarme, che una volta esauriti vanno riacquistati tramite app. In caso contrario gli SMS vanno pagati al proprio gestore.

Il prezzo è di poco meno di 40 euro.

Tippy Pad

Tippy Pad è un dispositivo anti-abbandono basato su un cuscinetto Bluetooth da applicare sopra al seggiolino del proprio bambino. Rileva la presenza e attua un dialogo costante con lo smartphone del genitore e quindi l’app proprietaria. Nel caso in cui ci si allontani l’interruzione della comunicazione bluetooth fa scattare l’alert.

Tippy Pad
(Foto: Tippy Pad)

L’app emette un segnale sonoro e visivo. Nel caso venga ignorato scatta l’invio sms a due contatti con informazioni di geolocalizzazione. Gli sms sono inclusi a vita nel costo del prodotto, che è di circa 59 euro.

SensorSafe per seggiolini Cybex e gb i-Size

Cybex ha sviluppato un dispositivo, compatibile con alcune sue linee di seggiolini e ovetti, chiamato i-Size, che integra più funzionalità, compreso il sistema anti-abbandono. In pratica si inserisce nelle cinture e grazie alla sensoristica rileva la presenza del bambino.

Come altri modelli se la comunicazione bluetooth con lo smartphone viene interrotta l’app proprietaria fa scattare un allarme e in secondo luogo notifica con dati di localizzazione. In più segnala l’eventuale sganciamento della cintura e identifica temperature ambientali troppo alte (35°) o troppo basse (7°),

Il prezzo è di poco meno di 70 euro.

Baby Bell

Baby Bell è un sistema anti-abbandono che sfrutta un piccolo cuscino gommato (5 mm di spessore), da posizionare sul seggiolino, che rileva la presenza di un bambino e un display per accendisigari. In pratica quando l’auto viene spenta Baby Bell emette un allarme sonoro, il display diventa rosso e lampeggia avvisando il conducente che il bimbo è ancora nel seggiolino. Installando anche l’app proprietaria si riceve una notifica sullo smartphone.

Allo spegnimento dell’auto il telefono suonerà, vibrerà ed emetterà avvisi visivi per ricordare che il bambino è a bordo“, sottolinea l’azienda. “Se entro pochi minuti dallo spegnimento dell’auto il bambino non viene tolto dal seggiolino il nostro server invierà un messaggio a 3 diversi numeri di cellulare precedentemente impostati comunicando la posizione dell’auto al momento dello spegnimento“.

Il prezzo è di circa 60 euro.

The post I migliori seggiolini anti-abbandono da comprare con il bonus di 30 euro appeared first on Wired.