Coronavirus. Primo caso in Nigeria, è un cittadino italiano: “Nessun sintomo grave, condizioni stabili”

0
120
Questo post è stato pubblicato qui

In Nigeria il primo caso di positività al coronavirus riguarda un cittadino italiano. Lo fanno sapere le autorità di Abuja spiegando che l’uomo lavora nel Paese: era tornato a Lagos da Milano il 25 febbraio scorso.

Il ministero della Sanità nigeriano rassicura sulle condizioni del paziente che è “clinicamente stabile” e “non presenta sintomi gravi”. L’uomo è ricoverato a Lagos, l’ex capitale, una megalapoli da 20 milioni di abitanti, ne sud ovest del paese.

Il ministro della Salute Osagie Ehanire spiega che il caso di positività è stata confermato dal Laboratorio di virologia dell’Ospedale didattico dell’Università di Lagos. Ora si stanno ricostruendo tutti i contatti che l’italiano ha avuto rientrando in Nigeria.

Le autorità del paese dell’Africa sub-sahariana, il primo in cui è emerso un caso di Covid-19, intanto hanno rafforzato i controlli contro la diffusione del nuovo coronavirus.

(post in aggiornamento)

PROSEGUI LA LETTURA

Coronavirus. Primo caso in Nigeria, è un cittadino italiano: “Nessun sintomo grave, condizioni stabili” é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 08:11 di Friday 28 February 2020