Disney+, ecco i contenuti che saranno disponibili in Italia

0
128
Questo post è stato pubblicato qui

disney

Il 24 marzo è una data molto attesa per gli appassionati di serie tv, film e classici dell’animazione: proprio quel giorno arriverà infatti anche in Italia Disney+, l’ambiziosa piattaforma streaming del colosso di Topolino, che potrà vantare un catalogo imponente grazie anche ai contenuti di brand come Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic. In queste ore è stata diffusa la line up che comporrà i titoli disponibili fin dal giorno della partenza: si parla di 25 originali esclusivi, produzioni italiane, oltre 500 film, più di 350 serie per un totale di oltre 7mila episodi.

Marvel Studios

Dal giorno uno su Disney+ saranno presenti oltre 30 film provenienti dal Marvel Cinematic Universe, fra cui il capitolo finale della prima fase di questa saga, ovvero Avengers: Endgame. Non mancheranno pellicole recenti molto apprezzare come Captain Marvel e Black Panther, ma anche 40 serie supereroistiche, sia animate sia live-action, fra cui  Marvel’s Spiderman e Agent Carter. Entro l’anno poi arriverà anche The Falcon and the Winter Soldier, con Anthony Mackie e Sebastian Stan, seguita infine da WandaVisionLokiMs. Marvel, Moon Knight e She-Hulk.

Star Wars

Arriveranno su Disney+ anche i film di una delle serie di fantascienza più popolari nella storia del cinema, Star Wars. Ma soprattutto sbarcheranno finalmente in Italia anche i contenuti seriali che negli ultimi mesi sono stati prodotti a partire da questa saga: parliamo innanzitutto di The Mandalorian, con l’arrivo dell’ormai mitico Baby Yoda, ma anche della settima stagione della serie animata Star Wars: The Clone Wars.

Animazione

In catalogo arrivano anche i film Pixar ormai classici come Wall.E, Toy Story, Monsters & Co, Up, Ratatouille, ma anche cortometraggi e serie inediti come Vita da lampadaPixar tra la gente (serie live-action che trasporta i personaggi animati nel mondo reale) e I perché di Forky, spin-off del recente Toy Story 4. Ma ci sarà spazio anche per un altro tipo di animazione: oltre 500 episodi de I Simpson sbarcheranno per la prima volta in Italia su una piattaforma di streaming.

I classici Disney

Uno dei tesori più preziosi di Disney+ è sicuramente l’accesso al catalogo sterminato dall’animazione targata Walt Disney. Ci saranno dunque film classici come Dumbo, Pinocchio, Fantasia, La carica dei 101, Gli Aristogatti, Alice nel paese delle meraviglie, Robin Hood, Peter Pan, Cenerentola, La spada nella roccia o La Sirenetta, ma anche successi recenti Frozen, Ralph spacca Internet o i live-action di Aladdin e Dumbo. E ancora film che hanno segnato l’infanzia di molti come Mary Poppins, Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi, Tre uomini e un bebé, Sister Act. Spazio a anche a cult come Avatar o nuove pellicole inedite come Togo con Willem Dafoe o il remake in live-action di Lilli e il vagabondo.

National Geographic

Non solo intrattenimento, ma anche documentari grazie al marchio National Geographic: in streaming si troveranno quindi titoli come Free Solo, premiato agli Oscar 2019 come miglior documentario; e ancora docuserie come One Strange Rock con Will Smith, Dr. Pol o Brain Games e lo straordinario affresco naturale di Into the Okavango. Fra gli originali esclusivi di questo filone anche la nuova serie su curiosità ed esplorazioni Il mondo secondo Jeff Goldblum.

Bambini e ragazzi

Dal catalogo Disney arrivano anche le serie tv per ragazzi Violetta, Hannah Montana, le inedite Stargirl e Elena, diventerò presidente e ancora le produzioni italiane Penny on Mars, già di culto tra gli adolescenti, e l’inedita I cavalieri di Castelcorvo, innovativo mistery per i più piccoli. Per i più piccoli ancora arrivano cartoni seguitissimi come PJ Masks: Super pigiaminiMiraculous: Le storie di Ladybug e Chat Noir, Dottoressa PelucheJake e i pirati dell’Isola che non c’è. Fra gli originali esclusivi della piattaforma anche la serie metanarrativa High School Musical: The Musical – La Serie e il film per l’infanzia Timmy Frana.

Come guardarlo

Al suo lancio il 24 marzo, Disney+ potrà essere fruito sulla maggior parte dei dispositivi mobili connessi, compresi console, lettori multimediali e smart TV. Sarà possibile accedere a 4 stream simultanei in alta qualità e senza interruzioni pubblicitarie per download multipli, con la possibilità di suggerimenti personalizzati e di impostare profili sicuri per i minori. In queste ore sono state annunciate le partnership con Amazon (e dunque lo streaming sarà disponibile sui dispositivi Fire TV per lo streaming e i modelli di Tablet Fire compatibili) e Tim Vision, che ospiterà il servizio ai clienti Tim in abbinamento alle offerte di banda larga. In generale dal 24 marzo l’abbonamento a Disney+ costerà 6,99 euro al mese o 69,99  euro all’anno, ma chi si iscrive entro il 23 marzo ha la possibilità di accedervi a un prezzo annuale scontato di 59,99 euro.

The post Disney+, ecco i contenuti che saranno disponibili in Italia appeared first on Wired.