Smart tasting: la degustazione a distanza (in videochiamata con l’esperto)

0
149
Questo post è stato pubblicato qui
(Foto: Getty Images)

Stappare una bottiglia a casa, in attesa di poter davvero brindare alla fine dell’emergenza coronavirus. E fare una degustazione a distanza attraverso il web. L’Italia, che ha tanti campanili quanti vitigni, affronta l’isolamento anche attraverso un bicchiere di vino, come dimostrano l’iniziativa Smart Tasting di Divinea e la pagina Facebook Stappatincasa.

Divinea è una startup milanese che promuove l’enoturismo e le esperienze in 150 cantine del nostro paese. In questo momento ha pensato bene di portarle – le cantine – direttamente nelle abitazioni con Smart Tasting: un pacchetto/degustazione che permette di ricevere a domicilio tre bottiglie scelte (si parte da 35 euro e la consegna è attiva su tutto il territorio nazionale) accompagnate dalla possibilità di connettersi, per un’ora, con il proprietario della cantina che guida una vera e propria degustazione.

Nella pratica, basta fare l’ordine dall’apposita sezione del sito e indicare giorno e orario per la degustazione in remoto. Si riceve poi un link per connettersi in videochiamata con l’esperto e farsi raccontare tutto delle etichette, comodamente seduti al tavolo della propria casa.

Per gli eno-appassionati è apparsa su Facebook anche una neonata pagina dedicata: Stappatincasa. L’ha lanciata Luca Balbiano, imprenditore del vino della Cantina Balbiano di Andezeno, in provincia di Torino. È una sorta di piazza virtuale in cui vengono condivisi video e post di estimatori e addetti ai lavori alle prese con il primo sorso.

L’hashtag #stappatincasa raccoglie dirette Fb, aneddoti, discussioni tecniche, degustazioni. Purché si parli di vino. E si stappi, per farsi compagnia a distanza di sicurezza anche in periodo di quarantena.

The post Smart tasting: la degustazione a distanza (in videochiamata con l’esperto) appeared first on Wired.