Mangiare un uovo al giorno non fa male al cuore

0
196
Questo post è stato pubblicato qui

Mangiare un uovo al giorno non è associato a un maggior rischio di soffrire di malattie cardiovascolari (CVD). A confermarlo ci pensa un nuovo studio condotto dai membri della Harvard T.H. Chan School of Public Health e pubblicato sulle pagine della rivista BMJ, i cui autori spiegano che recenti studi hanno certamente riacceso il dibattito in merito a questo argomento piuttosto controverso.

Il nostro studio fornisce prove convincenti a sostegno della mancanza di un’apprezzabile associazione tra consumo moderato di uova e malattie cardiovascolari.

Per giungere a questa conclusione, gli autori hanno analizzato i dati relativi a un campione di 173.563 donne e di 90.214 uomini. Gli esperti hanno usato dati in merito alla dieta in modo da ottenere un quadro dettagliato riguardante fattori dello stile di vita, che comprendevano anche il livello dell’indice di massa corporea e il consumo di carne rossa.

Ebbene, dallo studio non sarebbe emersa alcuna associazione fra consumo di uova quotidiano e un maggior rischio di soffrire di malattie cardiovascolari. Detto ciò, sebbene un consumo moderato di uova potrebbe dunque far parte di un modello alimentare sano, gli autori dello studio sottolineano che non si tratta comunque di un fattore essenziale. Insomma, è possibile mangiare anche molte altre cose, se non si vuole eccedere con il consumo di uova:

C’è una vasta gamma di altri alimenti che possono essere inclusi in una sana colazione, come toast integrali, yogurt bianco e frutta.

via | ScienceDaily

Foto di RitaE da Pixabay

Mangiare un uovo al giorno non fa male al cuore pubblicato su Benessereblog.it 16 marzo 2020 18:28.