L’amore e le relazioni ai tempi della distanza sociale

0
78
Questo post è stato pubblicato qui

In questo particolare periodo, in cui ci viene richiesto di mantenere una certa distanza dalle altre persone, come viviamo le relazioni? A rispondere a questa domanda sono gli autori di un nuovo studio condotto presso la Michigan State University, secondo i quali un senso di obbligo – dal controllo dei genitori alla gestione delle mansioni per i vicini più anziani – potrebbe avere sia dei vantaggi che degli svantaggi per la qualità delle relazioni.

Stavamo cercando di scoprire se l’esistenza di obblighi possa essere considerata positiva o negativa

spiegano gli autori dello studio, aggiungendo che anche se l’obbligo è talvolta la colla che tiene insieme le relazioni, spesso può avere anche delle connotazioni negative. Nello specifico, gli autori hanno scoperto che alcuni obblighi erano collegati a maggiori sintomi depressivi e a un minor supporto degli amici con il passare del tempo.

Insomma, a quanto pare esiste un punto ben preciso in cui l’obbligo spinge le persone a sentirsi gravate, e proprio quel fatidico momento può arrivare a influenzare negativamente le relazioni. In particolar modo, le persone si sentono stressate quando gli “obblighi” richiedono sforzi finanziari o interrompono le consuete attività quotidiane.

Fare favori agli amici: quando è troppo?

In un certo senso, i principali obblighi violano le norme delle amicizie. È interessante notare che non vedi quella violazione tanto nei rapporti con genitori o coniugi. Le nostre amicizie più durature continuano perché ci piacciono. Ma se gli obblighi si accumulano, potrebbero compromettere il modo in cui ci sentiamo vicini ai nostri amici. Poiché le amicizie sono una relazione che scegliamo, di fronte a obblighi particolareggiante gravosi le persone possono allontanarsi dagli amici più facilmente rispetto ad altri tipi di relazioni.

Anche se generalmente ci sentiamo bene quando facciamo dei favori ai nostri amici, e questi ultimi ci sono grati, se questi favori iniziano a diventare eccessivi potremmo arrivare a pensare di investire troppo nella relazione.

Fra le migliori amicizie, gli obblighi di basso livello non sembrano obblighi. Piccoli atti di gentilezza (come dare un passaggio a un amico o comprare qualcosa per lui mentre si è al supermercato), che rafforzano i legami delle relazioni, vengono compiuti in modo del tutto spontaneo e senza stress.

Sono le piccole cose che fai che possono davvero migliorare un’amicizia, ma chiedere troppo a un amico può danneggiare la vostra relazione.

via | ScienceDaily

Foto di Michael Piesbergen da Pixabay

L’amore e le relazioni ai tempi della distanza sociale pubblicato su Benessereblog.it 28 marzo 2020 12:24.