Coronavirus, l’Agcom sospende i programmi televisivi di Adriano Panzironi

0
147
Questo post è stato pubblicato qui

Due programmi televisivi di Adriano Panzironi, ideatore del metodo alimentare “Life 120”, sono stati sospesi per sei mesi dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom). Secondo le dichiarazioni dell’Agcom i motivi della sospensione dei programmi sono riconducibili a informazioni relative al Covid-19 che possono mettere a rischio la salute delle persone. La pandemia da Coronavirus è molto grave e non può essere sottovalutata per nessun motivo, abbiamo visto con i nostri occhi quello che è accaduto in Cina prima e nel nostro paese dopo, in particolare nel Nord Italia dove sono morte moltissime persone.

Secondo quanto riportato dall’Agcom la sospensione dei programmi di Adriano Panzironi è a causa della

“diffusione di contenuti, commerciali e non, potenzialmente suscettibili di porre in pericolo la salute degli utenti in quanto induttivi di una sottovalutazione dei rischi potenziali connessi al coronavirus. Ma anche dell’erroneo convincimento che lo stesso virus possa essere trattato o prevenuto con misure non terapeutiche, ma alimentari o di mera integrazione”.

Agcom

Le trasmissioni televisive sospese sono “Il cerca salute” (a processo per esercizio abusivo della professione medica) e lo speciale “Quello che non vi hanno detto sul coronavirus“, trasmesse sul canale 880 SAT e sul canale 61 DTT, entrambe prodotte dalle società Italian Broadcasting S.r.l e Mediacom S.r.l.. I programmi promuovevano informazioni distorte sul Covid-19, Adriano Panzironi sosteneva che si può prevenire e curare con l’alimentazione.

Nel caso specifico è stata associata l’epidemia da Covid-19 alla promozione dello stile di vita “Life 120“, il regime alimentare inventato da Panzironi che promette di far vivere chi lo segue fino ai 120 anni. Chiaramente è un metodo che non ha nessuna validità scientifica.

via | tgcom24

Foto | fanpage

Coronavirus, l’Agcom sospende i programmi televisivi di Adriano Panzironi pubblicato su Benessereblog.it 14 aprile 2020 20:49.