OnePlus 8, ecco le differenze con il modello precedente

0
60
Questo post è stato pubblicato qui
oneplus 7t vs 8
(Foto: OnePlus)

Che cosa cambia tra OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro rispetto alle precedenti generazioni OnePlus 7t e 7t Pro? Il brand cinese ha tolto i veli dai suoi nuovi smartphone con un evento virtuale, vista l’emergenza coronavirus Covid-19, e vi abbiamo già raccontato come si comportano i nuovi modelli nella nostra recensione in anteprima.

Facciamo ora il punto sulle differenze a livello di design, hardware e funzionalità.

OnePlus 8 vs OnePlus 7t

E partiamo dai modelli standard. A livello di dimensioni, OnePlus 8 si attesta sui 160.2 x 72.9 x 8 mm per 180 grammi di peso contro i 160.94 × 74.44 × 8.13 mm per 190 grammi del precedente dunque si presenta come leggermente più compatto e leggero.

I sensori fotografici si orientano ora in verticale, mentre lo schermo non cambia rimanendo da 6,55 pollici a risoluzione 2400 x 1080 pixel in formato 20:9 con frequenza di aggiornamento di 90 Hz e di natura amoled con supporto hdr10+. OnePlus 8 mostra colori più fedeli e filtra più luce blu dannosa per gli occhi, secondo i dati ufficiali. Non cambia il sensore per le impronte digitali sotto il display.

Il nuovo modello conta sul SoC Qualcomm Snapdragon 865 dall’855+ del precedente con sempre 8 gb di ram di partenza e 128 gb di spazio di archiviazione fino a 12 gb ram e 256 gb interni, prima non disponibili. Purtroppo, rimane l’assenza della slot microsd, mentre la batteria può godere di un salto da 3800 a 4300 mAh con peraltro la ricarica molto veloce e, volendo, quella wireless prima assente. Altra grande novità, il 5G.

Infine, le fotocamere: OnePlus 8 conta su un sensore principale da 48 megapixel, un ultra grandangolo da 16 megapixel e una macro da 2 megapixel ma non c’è un’ottica tele. OnePlus 7t offriva un sensore principale da 48 megapixel, tele da 12 megapixel con 2x ottici e ultragrandangolo da 16 megapixel. Non cambia l’occhio frontale da 16 megapixel.

Salgono i prezzi: dai 599 euro di partenza di 7t ai 719 euro del successore.

OnePlus 8 Pro vs OnePlus 7t Pro

Per quanto riguarda i modelli più evoluti, OnePlus 8 Pro misura 165.3 x 74.4 x 8.5 mm per 199 grammi di peso contro i 162.6 × 75.9 × 8.8 mm per 206 grammi quindi a parte l’altezza, si riscontra un calo di spessore, larghezza e peso.

Cambi sostanziali nel design con un sensore in più sul retro a sinistra e la fotocamera frontale sempre da 16 megapixel che da pop-up diventa punch hole ossia come foro nel display. Arriva anche la certificazione ip68 per acqua e polvere. Migliora lo schermo (rimanendo amoled) con un 6.78 pollici a 3168 x 1440 pixel in formato 19.8:9 con frequenza 120 Hz contro il pannello 6.67 pollici, 3120 x 1440 pixel, in formato 19.5:9 e frequenza 90Hz del passato. Il nuovo offre la funzione hdr boost per colore a 10 bit più accurato e protegge meglio gli occhi.

Anche qui c’è il SoC Qualcomm Snapdragon 865 dall’855+ del precedente partendo sempre da 8 gb e arrivando a 12 gb di ram ma offrendo anche una memoria interna da 128 gb di partenza oltre a quella da 256 gb. Niente microsd anche qui. La batteria sale a 4510 mAh da 4085mAh guadagnando in velocità di ricarica. Inoltre, c’è il 5g.

Sale di livello la fotocamera con sensore principale da 48 megapixel accompagnato da un’ottica tele da 8 megapixel e un altro 48 megapixel ultra-wide finendo con i 5 megapixel del sensore per il colore. A livello di funzionalità vengono introdotte la smart pet capture per gli animali e la registrazione video hdr. 7t Pro si fermava a 48 megapixel più 8 megapixel tele e 16 megapixel ultragrandangolo.

Anche qui salgono i prezzi: dai 759 si salta ai 919 euro.

The post OnePlus 8, ecco le differenze con il modello precedente appeared first on Wired.