Saviano: “Sistema Lombardia è fallito. Riaprire il 4 maggio? Una follia”

0
83
Questo post è stato pubblicato qui

Mentre la Lombardia ha fretta di riaprire, come chiedono a gran voce gli industriali, Roberto Saviano torna a bocciare la gestione dell’emergenza coronavirus nella regione italiana più ricca. “Il sistema Lombardia è fallito” dice Saviano a Circo Massimo su Radio Capital.

Secondo lo scrittore: “La sanità lombarda ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare. Fontana probabilmente è stato uno strumento dei grandi potentati privati che gestiscono la sanità lombarda e non solo. La Lega si è vantata per anni di aver costruito la migliore sanità d’Europa, e tutto questo in gran parte si è dimostrato falso”.

Una gestione dell’epidemia “terribile”, con comportamenti “assurdi come ricoverare malati dentro le case di cura”, senza dimenticare “l’incredibile ritardo della zona rossa, cambiare continuamente comunicazioni, errori politici immensi”. Secondo Saviano “il modello Lombardia” viene studiato in Francia, Spagna e Germania “per non ripeterlo in realtà”.

A proposito della volontà di riaprire già il 4 maggio (anche se l’epidemia non è per niente sotto controllo, spiega la Fondazione Gimbe) Saviano aggiunge: “La Lombardia sta facendo ammuina per spostare la polemica su altro, ma è una corsa verso il baratro. Da un lato è una prassi che mi aspettavo: adesso fa questa scelta salvo poi dire che da Roma non ha avuto direttive e sarà poi questo il tema”.

Per lo scrittore: “La riapertura così come promossa o consigliata è una senza dubbio una follia” e “non bisogna tornare alla normalità perché la normalità era il problema”. Secondo Saviano “il capitalismo, soprattutto europeo, deve comprendere che la sua direzione è completamente sbagliata” ma “la pandemia potrebbe rappresentare un’indicazione, l’ultima possibile, per cambiare passo”.

Nei giorni scorsi lo scrittore aveva già criticato la gestione dell’emergenza in Lombardia: “Il mio attacco non era politico, ho segnalato come Zaia abbia avuto più prudenza e intelligenza nella gestione dell’emergenza. Se dobbiamo ridurre ad una formula non si è fatto condizionare dalle pressioni di Confindustria, e dalla paura di perdere profitti, consensi e quindi finanziamenti. Non è stata una lettura politica, ho considerato gli errori della sinistra, di Sala e Gori”.

PROSEGUI LA LETTURA

Saviano: “Sistema Lombardia è fallito. Riaprire il 4 maggio? Una follia” é stato pubblicato su Polisblog.it alle 07:21 di Friday 17 April 2020