Perché il 25 maggio è il Geek Pride Day?

0
118
Questo post è stato pubblicato qui
geek pride day
Un’immagine della parata organizzata per il Geek Pride Day a Malmö, in Svezia, nel 2019 (foto: Getty Images)

Oggi, 25 maggio, si celebra il Geek Pride Day, la giornata internazionale dell’orgoglio geek, ovvero l’entusiasmo e il valore culturale di quella sottocultura (per certi versi ormai mainstream) fatta di passioni smodate per tecnologia, gadget, informatica, videogiochi, internet, ma anche fumetti, fantascienza, serie tv e cultura pop in generale. Senza cadere in facili stereotipi, si può tracciare un filo rosso che collega i geek di ogni epoca, da quelli ante litteram come Leonardo da Vinci e Ada Lovelace a quelli più recenti come Bill Gates, Steve Jobs e Rosie Cross. E in questo giorno, appunto, si vuole valorizzare i loro interessi e i tanti motivi per cui queste persone sono affascinanti e molto attive nella società.

Il Geek Pride Day, come lo conosciamo oggi, nasce a metà degli anni 2000. Anche se dalla fine dei ’90 c’erano state diverse iniziative sporadiche che portavano questo nome oppure ne preludevano la formula, si è soliti indicare l’inizio di questa tradizione al 25 maggio 2006, quando il blogger spagnolo Germán Martínez (conosciuto come Señor Buebo) indisse sul suo portale la prima giornata dell’orgoglio geek, trovando grande successo grazie al passaparola online. Inizialmente, l’iniziativa doveva servire a portare l’attenzione su questo tipo di consumatori, spingendo e-commerce e aziende a sconti e offerte speciali, ma si tramutò presto in una serie di manifestazioni variegate: la prima si svolse proprio quell’anno quando 300 persone riprodussero dal vivo il gioco di Pac-Man in una piazza di Madrid.

Ma perché il 25 maggio? Una serie di coincidenze ha spinto alla scelta di tale data: in questo giorno del 1977 uscì nelle sale americane il primissimo Star Wars, ma il 25 maggio è anche il Towel Day in onore del celebratissimo Douglas Adams, autore della Guida galattica per autostoppisti, morto proprio in questo giorno del 2001, dando origine alla tradizione dei suoi fan che vanno in giro portando appresso un asciugamano; i fan della saga Discworld di Terry Pratchett, invece, celebrano il Glorious 25th of May. Insomma, nessuna data poteva essere più simbolica, e più connotata in senso geek, di questa.

The post Perché il 25 maggio è il Geek Pride Day? appeared first on Wired.