Questo Cesna modificato è il più grande aereo elettrico mai decollato

0
99
Questo post è stato pubblicato qui
e-caravan

Gli aerei elettrici, nonostante alcuni attuali limiti, stanno facendo dei grandi passi in avanti. Magnix, specializzata in motori elettrici, e AeroTEC, che ha curato la parte ingegneristica di conversione, sono le due aziende che hanno concepito, elettrificando un Cessna 208B Grand Caravan, il più grande aereo elettrico esistente (l’apertura alare è di 16 metri).

L’eCaravan, questo il suo nome, ha già effettuato un volo dimostrativo di 30 minuti intorno al Grand County International Airport a Moses Lake, nello stato americano di Washington. È equipaggiato con un motore Magnix Magni da 750 cavalli invece della solita unità a turboelica.

A causa del peso e del volume degli accumulatori, l’eCaravan può traportare solo 4 o 5 cinque persone e non 14 come la variante con motore termico. Le due aziende hanno dichiarato che quando la tecnologia sarà matura, e una volta ottenuta la certificazione, nel 2021, l’eCaravan potrà essere in grado di trasportare fino a 9 persone fino a circa 160 Km di distanza.

Le compagnie prevedono di utilizzarlo nei voli a corto raggio, che sono diventati impraticabili per molte compagnie aeree. L’utilizzo dei velivoli elettrici consentirebbe ridotti costi operativi (un volo di 30 minuti costa circa 6 dollari di elettricità) e le emissioni non sarebbero più un problema (fattore determinante in alcune aree poco accessibili con ambienti da salvaguardare).

The post Questo Cesna modificato è il più grande aereo elettrico mai decollato appeared first on Wired.