Dieci giorni in una villa per dieci amici: Airbnb lancia il concorso Decameron

0
35
Questo post è stato pubblicato qui
La villa in Toscana che ospita i vincitori del concorso di Airbnb (foto: Airbnb)

Boccaccio 2.0, aggiornato ai tempi del Covid-19. Per l’estate 2020, Airbnb lancia un concorso ispirato al Decameron: chi vince potrà trascorrere 10 giorni in una grande villa in Toscana con altrettanti amici ritrovati dopo il lockdown. Al posto delle 100 novelle, 10 esperienze online da fare insieme: dalla lezione di yoga con un’atleta olimpica statunitense alla colazione alla turca.

Per candidarsi, dal 30 giugno al 15 luglio bisogna inviare ad Airbnb un breve racconto in cui si approfondisce l’amicizia che lega il gruppo e che cosa ci si aspetta dal piacevole confino volontario. La storia più creativa e originale si aggiudicherà la possibilità di trascorrere la vacanza premio in una antica dimora al centro di un parco di 18 ettari con ulivi e boschi di querce secolari.

(Foto: Airbnb)

L’idea è di permettere a chi è stato separato durante la quarantena di passare del tempo insieme, lontano dalla città e a contatto con la natura. Il tutto con moltissimo spazio a disposizione (quello che è mancato a molti in lockdown): la villa, che si trova a Montevarchi in provincia di Arezzo, ha infatti sette camere e sei bagni, una piscina con acqua salata, un anfiteatro romano e un forno a legna all’aperto.

Se settecento anni fa i protagonisti del capolavoro di Boccaccio si rifugiavano nella campagna fuori Firenze per scampare alla peste nera e ingannavano il tempo raccontandosi storie, i vincitori del concorso della piattaforma di affitti brevi si aggiudicano, oltre al pernottamento dal 22 al 31 agosto, 10 esperienze online da fare insieme. Vale a dire lezioni, show o workshop proposti da esperti in collegamento da tutto il mondo, dal Portogallo a Singapore.

The post Dieci giorni in una villa per dieci amici: Airbnb lancia il concorso Decameron appeared first on Wired.