Il ritorno del Vic 20 (mancava solo lui)

0
82
Questo post è stato pubblicato qui
The Vic 20
(Foto: The Vic 20)

Appuntamento a ottobre 2020 per una nuova chicca dedicata agli appassionati di retro gaming e di oggetti di culto della storia dell’informatica. Dopo aver accolto nuovamente il C64 qualche mese fa, e dopo una lunga serie di riedizioni delle vecchie console, è pronto a ritornare anche Vic 20 che lo aveva preceduto presentandosi in commercio nel 1980 e registrando un successo planetario.

Per sfamare l’appetito dei tantissimi nostalgici degli anni ’80 arriva un’altra gemma che viene riproposta con una riproduzione fedele del design sia dell’iconica tastiera sia del joystick per giocare. Naturalmente, basta un rapido sguardo per notare significative differenze con la versione originale come per esempio le quattro porte usb e una hdmi per collegarla alla tv di casa.

(Foto: The Vic 20)

Va da sé che non essendo più possibile collegarla a una vecchia tv a tubo catodico, si può optare per la modalità filtro crt così come abbassare la frequenza a 50 o 60 Hz per tuffarsi a bomba nel mare dei ricordi.

A bordo, si troveranno 64 giochi pre-caricati da Arcadia a Frog Chase passando da Bewitched, Laser Zone, Martians, Mega Vault, Starquest, Snake fino a Tank Battle e Zor. Ci saranno anche altrettanti titoli di C64 pescando da tutti quelli che hanno scritto la storia del computer della Commodore che ha debuttato nel 1982.

Tutto molto bello, ma è evidente che si tratti nient’altro che del già citato C64 versione moderna chiamato TheC64 con un colore diverso e un’interfaccia per trasformarlo appunto nel Vic 20. Peraltro, TheC64 presentava già una modalità Vic 20 al proprio interno con la possibilità di riprodurre alcuni giochi. Detto questo, rimane un gadget molto ben realizzato sia esteticamente sia nella configurazione software e dei vari validi emulatori per le diverse funzioni offerte, che di certo farà piacere agli appassionati.

Rimane identico anche il prezzo che è di 119,99 euro con uscita programmata a ottobre.

The post Il ritorno del Vic 20 (mancava solo lui) appeared first on Wired.