Coronavirus blocca i viaggi terapeutici in Italia per i bambini di Chernobyl

0
154
Questo post è stato pubblicato qui

Quest’anno i bambini di Chernobyl non potranno venire in Italia per i consueti viaggi terapeutici, una pratica che va avanti dal 1986 e che aiuta i bimbi orfani a riprendersi fisicamente e psicologicamente. I disagi causati dalla pandemia da Coronavirus sono tantissimi e si estendono a tutti i livelli e in tutti i settori, soprattutto per le questioni internazionali.

Questa accoglienza è molto importante perché si offre un piccolo aiuto ai bambini orfani, che possono respirare aria pulita e incontaminata, mangiare bene e vivere alcune settimane in famiglia, circondati da affetto e amore. Fino al 2015 i dati ci dicono che sono stati accolti in Italia 10.800 minori soli, di cui 7.829 bielorussi. I viaggi terapeutici vengono fatti ad agosto e a dicembre e ci sono tantissime famiglie che aprono le loro case per aiutare questi bambini. Questi viaggi servono ai bambini per ridurre gli effetti delle radiazioni del disastro nucleare di Chernobyl, dall’86 ad oggi questo fenomeno è diminuito perché gli effetti delle radiazioni hanno un impatto via via minore, ma sono comunque necessari per tanti bambini sfortunati.

Purtroppo il Coronavirus ha reso difficili i viaggi internazionali, anche se è abbastanza assurdo che si spinga il turismo e si aprano le frontiere e poi si blocchino progetti benefici come questo. Quando l’Italia era nel periodo critico della lotta al Covid-19, le autorità della Repubblica di Belarus (Bielorussia) hanno sospeso momentaneamente i progetti di accoglienza. Adesso che la situazione è sotto controllo si sta cercando di ripristinare tutto, ma ci sono inghippi sia da parte dell’Italia verso i Paesi extra Schengen, che dalla Bielorussia.

Le famiglie disponibili all’accoglienza si stanno muovendo per far sentire la loro voce e spingere perché i bambini possano arrivare, ma probabilmente sarà tutto rimandato ai soggiorni di dicembre.

via | ilsole24ore

foto | pixabay

Coronavirus blocca i viaggi terapeutici in Italia per i bambini di Chernobyl pubblicato su Benessereblog.it 09 luglio 2020 13:34.