Bambini: salute emotiva a rischio per i tiratardi

0
64
Questo post è stato pubblicato qui

La salute emotiva dei bambini potrebbe essere messa a rischio se i piccoli di casa non dormono bene e abbastanza. Lo suggerisce un nuovo studio pubblicato sul Journal of Child Psychology and Psychiatry e condotto su un campione di 53 bambini di età compresa fra 7 e 11 anni. Dallo studio è infatti emerso che il sonno notturno inadeguato altera diversi aspetti della salute emotiva dei bambini.

Questo effetto è stato registrato dopo che gli autori hanno privato del sonno dei bambini per un paio di notti. Gli esperti hanno dunque condotto una valutazione emotiva in laboratorio, una volta dopo una notte di sonno sano, e di nuovo dopo due notti di sonno alterato.

Ebbene, i risultati parlano chiaro! Dopo la restrizione del sonno sono stati rilevati dei cambiamenti nel modo in cui i bambini vivevano, regolavano ed esprimevano le proprie emozioni. A sorprendere gli autori è il fatto che le alterazioni più significative sarebbero state manifestate in risposta a stimoli emotivi positivi, ad esempio di fronte a immagini o video che avrebbero dovuto suscitare, appunto, delle emozioni positive.

Alla luce di quanto osservato gli autori ritengono che i tiratardi potrebbero avere maggiori problemi emotivi durante la loro vita quotidiana, specialmente nel rapporto con i coetanei.

Le nostre scoperte potrebbero spiegare perché i bambini che dormono meno in media hanno più problemi legati ai coetanei.

L’impatto sarebbe stato maggiormente evidente per i bambini con problemi di ansia preesistenti, i quali hanno mostrato un’alterazione più significativa in risposta alla restrizione di sonno.

Foto di stine moe engelsrud da Pixabay

via | ScienceDaily

Bambini: salute emotiva a rischio per i tiratardi pubblicato su Benessereblog.it 14 luglio 2020 08:00.