Psicologia: per la maggior parte del tempo siamo ottimisti!

0
82
Questo post è stato pubblicato qui

Per la maggior parte della nostra vita siamo delle persone ottimiste. A rivelarlo è un nuovo studio condotto dai membri della Michigan State University e pubblicato sulle pagine del Journal of Research in Personality. Si tratta del più grande studio nel suo genere, con lo scopo di scoprire come e quanto siamo ottimisti nel corso della nostra vita e in che modo i principali eventi vissuti possono modificare il nostro livello di ottimismo.

Abbiamo scoperto che l’ottimismo ha continuato ad aumentare durante la giovane età adulta, per poi ridursi verso l’età più avanzata. Anche le persone con condizioni abbastanza gravi, che hanno affrontato situazioni difficili, guardano al proprio futuro e alla propria vita e si sentono ottimiste.

Per il loro studio gli autori hanno intervistato 75.000 americani, tedeschi e olandesi di età compresa tra 16 e 101 anni. Nello specifico gli esperti hanno misurato i livelli di ottimismo e le prospettive per il futuro dei partecipanti, oltre agli eventi della vita come matrimonio, divorzio, un nuovo lavoro, la pensione, problemi di salute e la perdita di una persona cara.

Abbiamo scoperto che eventi davvero difficili come la morte e il divorzio non hanno cambiato le prospettive di una persona per il proprio futuro.

Man mano che le persone raggiungono un’età più avanzata, si registra però uno spostamento verso il declino dell’ottimismo, probabilmente a causa di preoccupazioni legate alla salute e alla consapevolezza che la maggior parte della propria vita è ormai dietro le spalle. A conti fatti, è però emerso che per la maggior parte della nostra vita siamo delle persone ottimiste.

Un’altra delle conclusioni emerse dallo studio è che noi esseri umani siamo capaci di grandi prove di resistenza e forza nel corso della nostra esistenza.

Spesso pensiamo che eventi veramente tristi o tragici che accadono nella vita ci cambino completamente come persone, ma non è così. Fondamentalmente non cambi a causa di cose terribili; le persone che ricevono la diagnosi di una malattia o coloro che attraversano una crisi si sentono ancora positivi riguardo al futuro e a ciò che la vita può avere in serbo per loro.

Un bel messaggio di speranza per tutti noi, non trovate?

via | ScienceDaily

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

PROSEGUI LA LETTURA

Psicologia: per la maggior parte del tempo siamo ottimisti! é stato pubblicato su Scienzaesalute.blogosfere.it alle 18:30 di Monday 20 July 2020